Sei in partenza con Ryanair o Wizz Air e sei stato ingiustamente costretto a prendere il bagaglio a mano a pagamento?

Unione dei Consumatori tutela i passeggeri vittime di disservizi come questo, aiutandoli a ottenere il rimborso del biglietto e il risarcimento che gli spetta di diritto.

Vediamo come si è evoluta la vicenda del bagaglio a mano Ryanair o Wizz Air, in che modo si è espressa a tal proposito l’Antitrust e come puoi fare per richiedere il supporto dei nostri esperti.

 

Bagaglio a mano a pagamento: la nuova policy Ryanair e Wizz Air

La nuova policy sul bagaglio a mano a pagamento riguarda i passeggeri che hanno prenotato uno o più voli da settembre 2018 per volare a partire dall’1 novembre.

Da questa data, infatti, si può portare gratuitamente a bordo soltanto una piccola borsa. Il secondo bagaglio a mano, invece, costa dagli 8 ai 10 euro. 6 euro, invece, in caso di imbarco prioritario.

Bagaglio a mano a pagamento

Bagaglio a mano a pagamento: scelte obbligate per i passeggeri

Quindi, se vuoi portare a bordo un secondo bagaglio, più grande rispetto a quello a mano, ci sono due possibilità:

  • acquistare il classico imbarco prioritario che prevede un sovrapprezzo di 6-8 euro (ne possono usufruire 95 passeggeri sui 189 totali);
  • far viaggiare la valigia nella stiva pagando un sovrapprezzo tra gli 8 e i 10 euro.

Mentre per la compagnia irlandese la ragione delle nuove regole è che le valigie a mano da imbarcare causavano troppi ritardi nella partenza dei voli, l’Antitrust ha bocciato le tariffe aggiuntive sul bagaglio a mano Ryanair o Wizza Air.

 

Bagaglio a mano a pagamento: il diktat dell’Antitrust

L’Autorità ha chiesto la sospensione della nuova policy sul bagaglio a mano a pagamento. Questo perché le nuove regole forniscono una rappresentazione falsa del prezzo del biglietto aereo, viziando il confronto con le tariffe degli altri vettori.

Noncurante del diktat, Ryanair e Wizz Air continuano ad applicare la nuova policy. Questo genererà sicuramente una pioggia di reclami da parte di passeggeri che hanno preso il bagaglio a mano a pagamento per i voli nazionali e internazionali in partenza dall’Italia.

Bagaglio a mano a pagamento

Bagaglio a mano a pagamento: rivolgiti a Unione dei Consumatori

Parti con Ryanair e sei stato costretto a prendere un bagaglio a mano a pagamento? Rivolgiti a Unione dei Consumatori per far valere i tuoi diritti.

Per ricevere la nostra assistenza gratuita, in ordine alla fattispecie del bagaglio a mano Ryanair e Wizz Air, inviaci la documentazione che è in tuo possesso.

Sarai ricontattato da un nostro consulente e otterrai una valutazione del tuo caso.

Per ulteriori informazioni invia un messaggio:

Se sei già un nostro associato, puoi chiamarci allo 091 6190601.