Caos voli in Sicilia, dopo i disagi causati in seguito alla crisi che ha colpito Ryanair, ieri Vuelig ha annullato un volo Palermo-Roma (Fiumicino).

Il fatto

Un disagio della compagnia Vueling su l’aeroporto di Roma che ha causato prima la cancellazione del volo da Roma per Palermo e la conseguente cancellazione del Palermo – Fiumicino delle 8,50 per mancato arrivo dell’aeromobile.

Molti passeggeri a caccia di biglietti e per riuscire a ripartire sono stati costretti a sborsare cifre enormi, in ritardo ieri anche altri voli su Palermo.

“La Sicilia continua a essere penalizzata nel collegamento aereo – dichiara Manlio Arnone, presidente dell’Unione dei Consumatori – tra ritardi vari nei collegamenti con tutt’Italia, a subirne le conseguenze anche la nostra economia basti pensare che a seguito della crisi che ha colpito Rynair la stagione turistica invernale nel trapanese è stata fortemente penalizzata con l’aeroporto di Trapani che ha visto la sua operatività quasi del tutto compromessa o ridotta a un lumicino, causando enormi disservizi sul territorio con una paventata crisi economica che potrebbe portare alla chiusura di migliaia di attività turistico-ricettive, in 5 mesi su Trapani transiteranno da 150 a 200 mila passeggeri in meno, chiediamo a difesa degli utenti-consumatori un intervento energico da parte del Governo regionale e nazionale”

Cosa puoi fare se hai subito un disagio

Per coloro che hanno subito o subiranno disagi e volessero valutare la possibilità di ottenere un rimborso del biglietto o ancora un indennizzo per il disagio patito, mettiamo a disposizione i nostri legali.

Chi vuole può rivolgersi ai nostri uffici al numero 091 8439038, oppure contattarci attraverso il nostro form di contatto: un nostro consulente risponderà nel più breve tempo possibile.