Sono molti i casi in cui gli utenti, soprattutto per coloro che passano al mercato libero delle utenze di luce e gas, che non ricevono per molti mesi alcuna fattura.

Questo può accadere a causa di un errore del sistema di emissione delle bollette della società che si occupa di fornire il servizio.

In questi casi il fornitore, non avendo ricevuto nessun pagamento, invia all’utente una bolletta che, comprendendo tutte le fatture pregresse, potrebbe ammontare a qualche migliaio di euro.

Il consumatore, prima che scada la fattura, ha la possibilità di chiedere alla società di fornitura una rateizzazione dell’importo.

Nel caso in cui quest’ultima viene negata si può inviare un reclamo.

Spesso, però, la rateizzazione ottenuta non corrisponde al numero di fatture non emesse o alla periodica scadenza delle stesse, quindi l’utente si troverà a dover pagare una rata che sarà di gran lunga superiore a quella che sarebbe stata la cifra da pagare per una sola fattura.

Se vi trovate in questa situazione potete rivolgervi a una delle nostre sedi.