Canone Rai escluso per chi ha 75 anni e bassi redditi

Sappiamo che tutti siamo chiamati a pagare il canone RAI.

Chi ha 75 anni e un reddito non superiore a euro 6.713,98, invece, ha il diritto all’esenzione.

Il canone RAI sembra un’imposta, per il cittadino, perchè lo considera una controprestazione economica per un servizio ritenuto inefficiente, di scarsa qualità, e, soprattutto, imposto a prescindere dall’effettivo uso. 

Il canone colpisce tutte le famiglie in maniera fissa, ma il cittadino può, lecitamente, non versare il canone senza essere privato della TV.

Infatti, basta inviare raccomandata A/R alla RAI, per richiedere il suggellamento e disdire il canone.

La disdetta può essere effettuata in qualsiasi periodo dell’anno e vale a partire dall’anno successivo.

Qualora, in seguito alla richiesta di suggellamento, si ricevessero lettere di intimazione di pagamento, si può incaricare un’associazione di tutela dei consumatori.