L’Antitrust, in vista del Natale, stila un decalogo per gli acquisti più sicuri sul web.

Nuove regole europee in materia di acquisti online tutelano gli acquirenti dalle possibili fregature e/o dai costi aggiuntivi.

I punti fondamentali riguardano:

– la chiarezza dei costi che devono essere sempre esplicitati, anche quelli di disdetta;

– il diritto di recesso, grazie al quale il consumatore può ripensare al suo acquisto e annullare il contratto, che passa da 10 a 14 giorni;

– le commissioni aggiuntive che, in caso di pagamento con bancomat e carte di credito, sono vietate.

Un’altra novità riguarda le “caselle preselezionate“. Quando si effettuano acquisti online è possibile che vengano offerti anche dei servizi aggiuntivi che, spesso, risultano essere già selezionati. Con la nuova legge, tali “caselle preselezionate” sono vietate perchè ingannevoli.

Nuove regole, inoltre, anche sui contratti a distanza: anche se conclusi al telefono o fuori dai locali commerciali, il venditore è obbligato a far confermare al consumatore il contratto per iscritto.

Se durante il vostro shopping natalizio online vi imbattete in una possibile truffa telematica, rivolgetevi alla nostra Associazione.