Nell’inesistenza delle tabelle millesimali nei casi di controversia sulla ripartizione delle spese condominiali, sara’ un giudice a determinare i criteri di ripartizione

La Corte di Cassazione, ha in una recente Sentenza, ribadito il principio che le Spese Condominiali in assenza di Tabelle Millesimali vanno comunque pagate e nei frequenti casi di controversia sarà una Sentenza emessa da un Giudice a stabilirne i criteri.

Infatti, in caso di Controversia il Giudice potrà determinare anche in assenza di specifica richiesta il valore in Millesimi di Proprietà dei Piani Porzioni di Piano.