Una recente Sentenza emessa dal Giudice di Pace di Taranto, sancisce l’illeggittimità di un Decreto Ingiuntivo emesso in forza della presentazione di una Fattura di Pagamento non corroborata da un Contratto fra le Parti stilato nella prevista forma scritta.

Infatti, il Decreto Ingiuntivo può essere validamente emesso soltanto in ragione della produzione di una Prova Scritta, in assenza di questo fondamentale requisito l’eventuale Accordo Verbale fra le Parti non riveste validità probante.