Salvo particolari aspetti contrattuali risulta possibile incrementare l’entità del tfr

Un recentissima Sentenza, emessa dalla Corte di Cassazione, ha deliberato un aspetto innovativo e con ricadute economiche estremamente favorevoli per il Lavoratori: la possibilità di includere nel Trattamento di Fine Rapporto il Premio Fedeltà.

Infatti, il Premio Fedeltà è un emolumento la cui ragione di erogazione è ascrivibile alla prolungata durata del Rapporto di Lavoro e come tale assume, quindi, natura retribuitiva.