Si aprono congrue prospettive di risarcimento sulle patologie derivanti da vaccinazione

Finalmente, anche se tardivamente, si prospettano congrui risarcimenti per le sfortunatamente numerose vittime delle Campagne di Vaccinazione.

Un importantissimo precedente fa da battistrada al conclamarsi dei Diritti delle Persone vittime dei Vaccini.

infatti, il Tribunale del Lavoro di Milano ha emesso una Sentenza rivoluzionaria, suffragata ovviamente dalla Perizia del Medico Legale nominato dal Tribunale medesimo, in cui sancisce la responsabilità del Ministero della Salute sui danni conseguenti alla vaccinazione praticata su un bambino di 9 anni, condannando il Ministero in oggetto a un Risarcimento del danno patito in ragione di un assegno bimestrale di importo non inferiore a €.1.683,00.

Quanto sopra costutuisce un importantissimo precedente a suffragio delle numerose persone invalidate da questa pratica, soggetta a un Regime di Obbligatorietà.