La banca ha l’obbligo di tutelare i clienti da eventuali sottrazioni di somme e furti di identita’

L’Istituto di Credito assume la responsabilità col Cliente su eventuali Furti di IdentitàSottrazioni Fraudolente di Somme che avvengano tramite Via Telematica (INTERNET) a prescindere da eventuali leggerezze o ingenuità di gestione del Correntista.

La Banca quindi è comunque tenuta ad erogare un Servizio immune da rischi e da eventuali intrusioni predatorie di Terzi Soggetti.

Nel caso che le tutele del sistema utilizzato offrano delle falle, l’Istituto è tenuto al risarcimento del Danno Patito dal Correntista ed alla immediata restituzione delle Somme Sottratte.