Severa sentenza decreta la decadenza dell’amministratore di condominio qualora venga omessa la prevista presentazione del bilancio

Il Tribunale di Taranto in una recentissima Sentenza sancisce l’inderogabilità della Presentazione del Bilancio nei prescritti termini da parte dell’Amministratore di Condominio.

Qualora quindi l’Amministratore non presenti il Bilancio Condominiale nei Termini di 180 Giorni previsti dal vigente Art.1130 n.10 del Codice Civile il medesimo può essere oggetto di Revoca prescindendo anche dall’eventuale Approvazione del Bilancio da parte dell’Assemblea Condominiale.

Per altro il Documento in oggetto non può assumere Carattere Pluriennale ma deve essere rigorosamente riferito alle Singole Annualità di Gestione.

Vuoi saperne di più? contatta le nostre sedi