Le copie di cortesia assumono una valenza meramente facoltativa

Con una recentissima Circolare il Ministero della Giustizia ha stabilito nuove procedure inerenti il deposito della Copia di Cortesia, il Contributo Unificato e il Fascicolo di Appello.

In forza di questo, il Personale di Cancelleria non sarà tenuto a inserire le Copie Cartacee nel Fascicolo Processuale che sarà devoluto a un aspetto eventuale e comunque volontario, svincolato da qualunque obbligo.

Nel Processo Telematico, inoltre, non sarà richiedibile un nuovo versamento del Contributo Unificato nel caso di iscrizione a un Registro differente.

Il Fascicolo di Appello dovrà essere trasmesso dalla Cancelleria all’omologo Ufficio della Corte di Appello corredato anche di Atti Verbali redatti su supporto cartaceo.