Per i titolari di partita iva scatta il limite massimo di pagamento entro due mesi dall’emissione

Fatta eccezione per le Imprese, per i Titolari di Partita IVA decorre da adesso l’obbligo di avere pagate le fatture emesse entro il limite massimo di 60 Giorni dall’emissione delle medesime.

L’obbligo summenzionato si estende anche ai CO.CO.CO, qualunque termine eccedente quello in oggetto eventualmente contrattualizzato verrà considerato una Clausola Abusiva quindi legalmente inefficace.