Da parte dei sanitari sussiste l’obbligo di fornire informazioni esaustive prima di ogni intervento

Una recente Sentenza di Cassazione  sancisce l’obbligo da parte dei Sanitari di erogare al Paziente informazioni precise e esaustive sull’Intervento Chirurgico al quale eventualmente è suggerito di sottoporsi.

Infatti, in assenza di un Consenso Informato erogato nella pienezza delle Facoltà Cognitive, il Trattamento Sanitario diviene giuridicamente illecito.