Da qualche tempo, l’offerta Sky e Fastweb consente ai propri utenti di poter usufruire contemporaneamente dei servizi di telefonia Fastweb e della tv a pagamento Sky.

Improvvisi rincari e malfunzionamenti sono all’ordine del giorno e tanti clienti decidono di disdire l’abbonamento che, sebbene sia più corposo, in realtà si rivela essere anche più costoso.

Di seguito, dopo aver brevemente visto quali sono le differenze rispetto ai classici contratti nel settore della telefonia, ti spieghiamo cosa fare se l’offerta Sky e Fastweb non va.


 

Offerta Sky e Fastweb: quale differenza rispetto ai classici contratti?

La promozione Sky e Fastweb comprende internet superveloce di Fastweb con chiamate illimitate e l’intrattenimento di Sky per tutta la famiglia con serie Tv, show, documentari e programmi per bambini.

La promozione sembrerebbe essere allettante ma, a un occhio più attento, non tardano a farsi notare i consueti problemi che riguardano i settori della telefonia e della pay-per-view.

Trattandosi di un abbonamento che unisce due diversi servizi, l’offerta Sky e Fastweb prevede due distinti contratti. Ciò significa che puoi recedere anche soltanto a uno solo di essi.

Se, ad esempio, la linea telefonica Fastweb funziona ma la stessa cosa non può dirsi per l’abbonamento Sky, hai la possibilità di recedere dal contratto Sky e mantenere quello Fastweb.

 

Offerta Sky e Fastweb: possibilità di disdetta dell’abbonamento

Nonostante l’abbonamento abbia una natura diversa dalle più classiche offerte dei Gestori telefonici, le modalità di disdetta sono sempre le stesse. Il consumatore può disdire il contratto stipulato fuori dai locali commerciali (inserire link di collegamento al nostro articolo), relativo alla promozione Sky e Fastweb, entro 14 giorni dall’attivazione, senza obbligo di motivazione e senza pagare costi di disattivazione.

L’utente ha anche il diritto di disdire anticipatamente l’abbonamento, dando un preavviso di 30 giorni; in questo caso, però, ha l’obbligo di pagare i costi di disattivazione del servizio. In alternativa, la disdetta che impedisce il rinnovo va effettuata almeno 30 giorni prima del rinnovo automatico del contratto.

Quindi, se hai deciso di recedere dall’offerta ti serve anche sapere che, entro 45 giorni dalla disattivazione (viceversa bisogna pagare una penale), devi affidare il modem – debitamente imballato – a Poste Italiane, che spedirà gratuitamente l’apparecchio.

Ad oggi, tanti utenti denunciano di aver avuto problemi con la disdetta dell’offerta Sky e Fastweb, vuoi per questioni relative ai contratti che per disguidi legati alla spedizione del modem.

 

Offerta Sky e Fastweb: cosa possiamo fare per te

Se vuoi disdire la promozione Sky e Fastweb ma hai qualche difficoltà, rivolgiti alla professionalità di Unione dei Consumatori, l’Associazione degli specialisti on line, per far valere i tuoi diritti ogni giorno.

Per ricevere la nostra assistenza a costo zero segui queste semplici istruzioni:

  • scarica il modulo di reclamo sul nostro sito e compilalo in tutte le sue parti;
  • dopo averlo trasmesso al tuo Gestore inviacene copia su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it o su unionedeiconsumatori@pec.libero.it (se utilizzi la PEC).

Per ulteriori informazioni, contattaci ai numeri 091 6190601 – 370 1220734 (anche whatsapp), oppure invia un messaggio sul nostro form.

Un nostro consulente ti ricontatterà in tempi brevi.