Connessione internet lenta da rete fissa a Polizzi Generosa, penalizzati cittadini, attività commerciali, uffici pubblici, protesta dell’Unione dei Consumatori.

Un disservizio che riguarda tutti i gestori, nei giorni scorsi anche l’amministrazione Comunale ha sollecitato la Telecom che ha risposto picche: “Il Comune madonita non rientra tra quelli dov’è prevista la realizzazione della banda larga”.

“La connessione ha degli standard minimi di qualità e cambiano da gestore a gestore e secondo il piano tariffario – dice il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone – standard che solitamente devono essere entro parametri minimi, gli utenti che hanno contratti di 20 mega spesso sono costretti a navigare a bassissime velocità”.

Cosa possono fare gli utenti

Unione dei Consumatori è pronta ad aprire dei contenziosi previa verifica, da parte degli stessi utenti che tramite il software Ne.Me.Sys., il programma ufficiale dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, misura la qualità della connessione ad internet da postazione fissa.

Questo software certificato è messo a disposizione degli utenti gratuitamente. Se il test di verifica della connessione non rispetta il minimo previsto e garantito, gli utenti si possono rivolgere ai nostri uffici per aprire delle contestazioni e procedere alla successiva richiesta di indennizzo alle varie compagnie di telefonia.

Tutti coloro che sono interessati all’azione  possono contattare il numero telefonico dedicato 091.8439038, ovvero inviare una richiesta di assistenza utilizzando l’area informazioni on line del nostro sito.