Previsto in taluni casi il demansionamento del dipendente

Fino a pochissimo tempo addietro era improponibile operare il Declassamento Lavorativo del Dipendente, adesso è stata consentita una parziale ma rilevante deroga a questo istituto.

Infatti, l’attuale Decreto di Riordino dei Contratti, prevede delle ipotesi in cui il Demansionamento del Lavoratore è attuabile, in ogni caso quando si profila la prospettiva dell’inevitabile Licenziamento, altra ipotesi praticabile è la sopravvenuta Inabilità costituente una decrementazione delle capacità lavorative.