Nel caso di sfratto per cessata locazione e nel caso di inadempienze inerenti il rilascio dell’appartamento, possibili rivalse pecuniarie

Nel frequente caso in cui  il Conduttore dell’Immobile non risulti adempiente nei tempi previsti al rilascio dell’appartamento a fronte di una Procedura di Sfratto per Finita Locazione, il Proprietario dell’appartamento può rivalersi civilmente sul Conduttore inadempiente.

Infatti potrà essere emessa una Sentenza in sede civile che prevede una Somma di Denaro per ogni giorno di ritardo nell’esecuzione del provvedimento emesso dal competente Tribunale.