Si rende attuabile una eventuale azione di rivalsa del singolo condomino sui condomini morosi

La Corte di Cassazione, in una recente Sentenza, offre ai singoli Condomini la possibilitàdi impugnare personalmente le eventuali posizioni di insolvenza di altri membri del condominio.

Infatti, essendo il Condominio un Ente di Gestione, il singolo condomino ha la facoltà di intervenire nel caso di prolungata inerzia da parte dell’Amministratore al fine di rivalersi sui Condomini Morosi.