Hai riscontrato problemi Sky?

Non sei l’unico. Il mondo della televisione satellitare è complesso e non è sempre così facile capire come comportarsi.

Un banale problema può celare altri problemi ben più gravi e il servizio clienti non è quasi mai così esaustivo e risolutivo. Per questo motivo, è meglio avere le idee chiare prima di inviare il reclamo.

Vediamo, quindi, quali sono i problemi Sky più frequenti e come fare reclamo grazie al nostro aiuto.

 

Problemi Sky: cosa causa il disservizio?

Le cause dei problemi Sky sono da ricercare sia nel funzionamento dei dispositivi utilizzati che in quello della propria linea telefonica.

I disservizi possono manifestarsi con sintomi ben precisi. Il fatto che, ad esempio, si veda lo schermo quadrettato o si percepisca un segnale debole, potrebbe non dipendere sempre dalla stessa causa.

Nei casi citati, l’origine può dipendere dal decoder, ma anche dall’antenna dell’impianto.

Ecco le sei macro-classi in cui identificare i problemi Sky:

  • assenza di segnale;
  • decoder;
  • smart card;
  • connessione internet;
  • digital key;
  • sky on demand.

 

Problemi Sky: se il problema non dipende dal tuo impianto

Se hai a che fare con problemi Sky dovresti riuscire a capire da dove questi vengono generati: innanzitutto, controlla il tuo impianto.

Dovrai verificare la correttezza dei collegamenti, il buono stato dei cavi, la posizione dell’LNB e della parabolica.

Se nonostante tutte le verifiche effettuate e il buon funzionamento dell’impianto, il problema permane, ecco che è assodato: i problemi Sky non dipendono da te.

Il disservizio potrebbe dipendere da:

  • un decoder obsoleto;
  • un aggiornamento mancante;
  • una card sporca;
  • un’interruzione del servizio per cause amministrative (mancato pagamento della quota mensile, ecc).

Rivolgersi al servizio clienti, purtroppo, non sempre rappresenta la garanzia di una risoluzione del problema. Nonostante ciò, aprire un reclamo è obbligatorio e fondamentale per ottenere il risarcimento previsto per legge.

Per farlo, ti basterà:

  • effettuare una segnalazione telefonica;
  • fare uno screenshot del messaggio inviato su Facebook;
  • aprire un ticket sul portale del Gestore.

In ogni caso, ti consigliamo vivamente di inoltrare un reclamo scritto, così da avere la documentazione necessaria per ottenere l’adeguato risarcimento in fase di controversia.

 

Rivolgiti a noi per i tuoi problemi Sky

Se non sei riuscito a trovare una risoluzione ai tuoi problemi Sky, se il broadcaster non ti ha fornito risposte valide, inoltra un reclamo scritto e avvaliti del nostro supporto:

  • Scarica il modulo di reclamo relativo al tuo caso;
  • Compilalo apponendo data e firma;
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno del modulo;
  • Scansionalo e inviaci una copia – con ricevuta di invio – su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it;
  • Inoltraci tutti i dettagli relativi ai problemi Sky che stai riscontrando.

I nostri esperti hanno la professionalità e l’esperienza per supportarti nella gestione della pratica relativa ai problemi Sky.

Per ulteriori informazioni, contattaci attraverso il form che trovi sul nostro sito o invia un messaggio al 370 1220734 (solo Whatsapp).

Sarai ricontattato al più presto da un nostro consulente che ti dirà cosa potrai fare per far valere i tuoi diritti.

Se sei un nostro associato, chiamaci al numero 091 6190601.