Il condominio e’ tenuto a risarcire solamente i danni diretti cagionati dalle infiltrazioni

La Corte di Cassazione ha deliberato che il Condominio è responsabile soltanto in relazione ad eventuali Danni Diretti cagionati dalle Infiltrazioni d’Acqua.

Questo, ovviamente, nel caso che l’immobile oggetto delle infiltrazioni sia precedentemente in cattivo stato; nel caso contrario, ovvero se l’immobile risulta in eccellenti condizioni, viene anche attribuito il danno del Lucro Cessante.