Bankitalia ha espresso un monito inerente l’applicazione dei tassi di mutuo variabili

La Banca d’Italia ha diramato una nota agli Istituti di Credito in cui depreca evidenziandone l’illeggittimità il calcolo dello Spread partendo da Zero e non come dovuto sul Tasso di Interesse di Riferimento.

Nella Nota diramata alle Banche si esorta a una maggiore trasparenza e alla restituzione degli eventuali Interessi scorrettamente calcolati.