Possibile citare indifferentemente l’agente della riscossione o solo l’ente creditore nell’eventualita’ di ricorso tributario

L’orientamento giurisprudenziale propugnato dalle Sezioni Unite della Cassazione, indica la possibilità di citare unicamente l’Agente della Riscossione o il solo Ente Creditore nell’eventualità di Impugnamento della Cartella Esattoriale.

Nel caso in cui Equitalia dovesse riscontrare vizi ascrivibili all’Ente Creditore, avrà comunque facoltà di integrare il contraddittorio coinvolgendo nel Giudizio l’Ente in oggetto.