Sospensione linea telefonica: cause e rimedi.

Spesso, la sospensione effettuata dal Gestore è illegittima.

Tale procedura viene attuata dagli Operatori per imporre ai propri clienti il pagamento delle bollette scadute.

Rientri anche tu in questa casistica? Non preoccuparti perchè sei nel posto giusto per risolvere i tuoi problemi.

Siamo una Associazione Consumatori specializzata nel settore della Telefonia e Pay-Tv e di casi come questi ne trattiamo e risolviamo a centinaia.

Vediamo dunque:

  • cosa prevede la normativa in caso di sospensione della linea telefonica;
  • come ottenere il ripristino del servizio in tempi brevi;
  • quando è possibile ottenere un risarcimento economico per i disagi subìti.

Quindi, leggi l’articolo e scoprirai i tuoi diritti!

Buona lettura…

 

 

Sospensione linea telefonica: cosa prevede la normativa

Secondo le norme in vigore, per applicare una sospensione linea telefonica per morosità è necessario che si verifichino le seguenti condizioni:

  1. Mancato pagamento di più bollette telefoniche;
  2. Ripetuti ritardi nei pagamenti;
  3. Frode ai danni della Compagnia telefonica.

Per meglio chiarire e comprendere il concetto di sospensione linea telefonica per morosità, è opportuno sapere che:

  • non può ritenersi sufficiente il mancato pagamento – o il semplice ritardo nel pagamento di una sola fattura – se i pagamenti precedenti sono stati regolari;
  • non si possono considerare come non pagate una o più fatture, nel caso ci sia una procedura di reclamo in corso.

 

► SCARICA SUBITO IL TUO RECLAMO ◄

 

Cosa fare in caso di sospensione senza preavviso

Nonostante quanto detto prima sia ben noto ai Gestori telefonici, non sono pochi i casi di utenti vittime di una sospensione della linea telefonica, in assenza di comunicazione preventiva.

Difatti, la Carta dei Servizi delle varie Compagnie e la disciplina regolamentare prevedono che la sospensione servizio telefonico non possa avvenire se il cliente non è stato avvisato che è moroso.

Ciò perchè, in assenza di preavviso, l’utente non è stato messo nella condizione di poter rimediare.

Pertanto, la Compagnia telefonica che non informa preventivamente il proprio cliente della morosità in corso e sulla imminente sospensione commette un grave abuso nei suoi confronti.

 

Sospensione linea telefonica: prima mossa, reclamare

In questi casi, la prima cosa da fare è quella di effettuare un reclamo e inviarlo al proprio Operatore telefonico. A tal proposito ti consigliamo di dare un’occhiata al nostro articolo sull’importanza del reclamo scritto.

Quindi, procedi a scaricare il modulo di reclamo – secondo le istruzioni dettagliate che troverai nel prossimo paragrafo – e comunica alla Compagnia Telefonica quanto ti è successo.
Fatto ciò, potrai ottenere:

  • il ripristino del servizio sospeso illegittimanente;
  • l’indennizzo economico che ti spetta per il disagio subìto.

 

Come ottenere l’indennizzo per sospensione linea telefonica

Procedi, seguendo queste semplici istruzioni e richiedi la nostra qualificata assistenza:

Un nostro consulente ti ricontatterà in tempi brevi per indicarti la giusta procedura da effettuare e offrirti una prima valutazione del caso.

Per maggiori informazioni contattaci sul nostro form o invia un messaggio whatsappa al numero 370 1220734.

Se sei un nostro associato, contattaci allo 091 6190601