Una scuola più “riciclona” grazie all’Unione dei Consumatori.

Un‘incontro rivolto agli studenti si è svolto il 12 maggio 2017, nell’aula magna della scuola media “Tisia d’Imera” di Termini Imerese, dove si è parlato di riciclo, uso e riuso dei rifiuti.

L’iniziativa “Il consu…maturo non rifiuta”

L’iniziativa “Il consu…maturo non rifiuta” è un progetto realizzato in collaborazione con la Regione Sicilia attraverso i fondi della 388, messi a disposizione dal Ministero dello sviluppo Economico, partner del progetto assieme all’Unione dei Consumatori, anche OMNIA (Associazione consumatori), Adiconsum, Assoutenti, UNC e Consumatori Associati. L’incontro divulgativo ha avuto come relatori il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone, Agostino Moscato, docente del “Tisia D’Imera” ed esperto di politiche ambientali, e Antonino Ruffino già assessore al Comune di Sciara ed esperto di ambiente e riciclo.

Gli obiettivi del progetto

“L’obiettivo principale del progetto – ha detto il presidente dell’Unione dei Consumatori Manlio Arnone – è quello di creare consapevolezza del rifiuto e, più in generale, delle forme e delle modalità di consumo, ci sembra necessario formare una coscienza critica sullo stile di consumo da adottare partendo appunto dalle scuole sul come razionalizzare l’uso ed il riuso di tutti i prodotti che contribuiscono a creare il rifiuto”.