Voli cancellati Alitalia: un disagio che come te riguarda tanti altri.

Certo, non è bello arrivare in aeroporto, dare uno sguardo al tabellone e accorgersi che il volo è stato cancellato, nè tantomento cambiare i piani di viaggio o perdere una vacanza.

Niente paura: ci siamo noi di Unione dei Consumatori, che nella risoluzione dei problemi legati ai disagi aerei siamo leader perchè assistiamo migliaia di utenti ogni anno.

Richiedi la nostra assistenza totalmente gratuita e ci occuperemo del tuo caso.

Penseremo a tutto noi e sarai ricompensato con il 100% del risarcimento economico che ti spetta – fino a 600 € – per il disagio subito.

Continua a leggere e scoprirai come fare.

 

 

Cosa prevede il regolamento sui voli cancellati Alitalia

Senza alcun preavviso, i passeggeri dei voli cancellati Alitalia si ritrovano a trascorrere ore e ore in aeroporto, aspettando che qualcuno gli fornisca la soluzione più adeguata.

In questi csti casi, la disciplina di riferimento è specificata nella Carta dei Diritti dei Passeggeri, redatta dall’Enac (Ente Nazionale Aviazione Civile). Questa impone al vettore, che senza alcun preavviso non effettua la tratta programmata, a fornire assistenza immediata e gratuita ai passeggeri.

Nel caso di voli cancellati Alitalia, la compagnia è tenuta a offrire:

  • Il trasferimento su un altro volo o il rimborso totale del biglietto;
  • Pasti e bevande in relazione alla durata dell’attesa;
  • Sistemazione in hotel;
  • Trasferimento dall’aeroporto all’hotel e viceversa;
  • Due telefonate per la riorganizzazione del viaggio;
  • Trasporto alternativo per la destinazione.

 

Il risarcimento per voli cancellati Alitalia

La Carta dei diritti del passeggero, prevede inoltre che i passeggeri vittime dei volo cancellato Alitalia siano risarciti in relazione alla distanza in km della tratta aerea secondo questa tabella:

  • 250 euro, per tratte aeree intracomunitarie e distanze pari o inferiori a 1500 km
  • 400 euro, per tratte aeree intracomunitarie e distanze superiori a 1500 km
  • 250 euro, per tratte aeree extracomunitarie e distanze pari o inferiori a 1500 km
  • 400 euro per tratte aeree extracomunitarie e distanze comprese tra 1500 km e 3500 km
  • 600 euro per tratte aeree extracomunitarie e distanze superiori a 3500 km

In base a quanto disciplinato dal Regolamento (CE) n. 261/2004, i passeggeri hanno un anno di tempo per presentare il modulo di rimborso per il volo cancellato.

 

Quando NON si ha diritto al risarcimento

Il risarcimento può anche essere negato al passeggero se la cancellazione del volo Alitalia è dovuta a cause eccezionali (condizioni climatiche avverse, allarmi terrorismo, problemi tecnici all’aeromobile, ecc.) o se la comunicazione della cancellazione è avvenuta:

  • da 7 a 14 giorni prima e il nuovo volo è stato programmato con una partenza non più di 2 ore prima e con un arrivo non più di 4 ore dopo, rispetto al volo cancellato
  • meno di 7 giorni prima e, in questo caso, il nuovo volo è stato programmato con una partenza più di 1 ora prima e con un arrivo non più di 2 ore dopo, rispetto al volo cancellato.

Quando invece la cancellazione viene effettuata senza preavviso, Alitalia, oltre risarcire il passeggero, deve permettergli di scegliere se:

  • ottenere il rimborso del prezzo del biglietto, per la parte di viaggio che non effettuata
  • l’imbarco su un volo alternativo prima possibile
  • l’imbarco su un volo alternativo con una data successiva.

 

Come ottenere un risarcimento per voli cancellati Alitalia

Nel caso di voli cancellati Alitalia, hai diritto a percepire un risarcimento economico.

Grazie al nostro intervento e senza alcun costo a tuo carico potrai ottenere:

  • il rimborso previsto
  • il 100% del risarcimento che ti spetta fino a 600 €
  • l’assistenza legale gratuita.

Tutto quello che dovrai fare è seguire queste semplici istruzioni:

  • 📥  SCARICA IL MODULO DI RIMBORSO 📥
  • compilalo tutti i campi richiesti e scansionalo;
  • Invialo a rimborsovoloaereo@unionedeiconsumatori.it
  • Allega tuttas la documentazione in tuo possesso (carta d’imbarco, conferma e codice di prenotazione, ecc.)
  • Forniscici, inoltre, qualsiasi informazione che possa tornarci utile per farti ottenere il risarcimento.

Alla ricezione della documentazione, il nostro team di esperti valuterà il tuo caso e ti fornirà il supporto necessario al fine di ottenere un risarcimento adeguato.

Per ulteriori informazioni contattaci sul nostro form o invia un messaggio su WhatsApp al numero 370 1220734.

Se preferisci puoi contattarci ai numeri 091 6190601.