Servizi a pagamento non richiesti che in maniera subdola si attivano sulla SIM del consumatore a sua insaputa!

Se sei atterrato qui è perché evidentemente anche tu sei stato colpito da questi servizi truffaldini, creati esclusivamente per rubare soldi agli utenti di tutte le compagnie telefoniche. 

In questo articolo andremo a scoprire come sono attivati e la procedura per la disattivazione, ma anche le modalità per reclamare al Gestore e chiedere un indennizzo per i disagi subiti. 

Ti daremo tutte le info utili e ci mettiamo a tua disposizione per un consiglio. Contattaci!

 

L’attivazione dei servizi telefonici a pagamento non richiesti

Detti anche VAS, questi servizi a pagamento non richiesti si attivano cliccando involontariamente su alcuni banner che sono collegati a pagine trappola: basta un semplice click ed ecco che l’abbonamento ti succhierà via subito del credito, pretendendo poi un canone mensile. 

Solitamente si tratta di oroscopo, meteo, chat e ricette ma potresti trovarti di fronte a qualsiasi cosa. Chiamiamola però con il suo nome: truffa.

Perché il consumatore è ignaro di tutto: della loro attivazione, dell’importo addebitato e di come disattivarli. Ma per questo ci siamo qui noi. 

 

Come disattivarli 

Il primo consiglio che vogliamo darti, quando si parla di servizi a pagamento non richiesti, è la prevenzione. Un primo rimedio per evitare di ritrovarsi punto e a capo fra qualche settimana è chiamare l’assistenza del proprio operatore e chiedere l’attivazione del “barring sms”, ovvero un servizio che blocca l’attivazione di questi servizi sul nascere. 

Se invece il guaio è stato già fatto? In alcuni casi, per disattivarli, basta rispondere al messaggio di avvenuta attivazione con un SMS con scritto “stop”, oppure cliccare sul link che viene allegato (serve proprio per la disattivazione). In altri bisogna contattare il servizio clienti del proprio operatore. 

Noi consigliamo, anche per avere la restituzione del credito “mangiato”, di inviare un reclamo scritto alla compagnia telefonica. Di seguito tutti i dettagli. 

Il caso MobilePay 

Tra i servizi a pagamento non richiesti c’è sicuramente anche quello offerto da Mobile Pay: si tratta di una piattaforma tramite cui si possono pagare piccole somme online.

Non richiede carte di credito, dal momento che attinge direttamente dal proprio credito telefonico. Fin qui tutto normale, se non che accade frequentemente che questo servizio si attivi senza che l’utente ne faccia alcuna richiesta. 

Come fare dunque a disattivare MobilePay? Bisogna entrare all’interno dell’area di Selfcare sul sito ufficiale della piattaforma (la trovi alla voce “Accedi a Selfcare”) e inserire il tuo numero di telefono.

Dopo aver compilato il tutto, clicca su Invia Password: ti arriverà un codice via SMS con cui poter accedere all’area riservata sul sito e procedere alla disattivazione. 

Vai su Pagamenti, seleziona i servizi da eliminare, premi su Disattiva e poi OK. Stessa procedura per la sezione dedicata agli abbonamenti. Ora non resta che attendere l’SMS di conferma con l’avvenuta disattivazione. 

Affidati a Unione dei Consumatori

Sei vittima di servizi a pagamento non richiesti? Non disperare: rivolgiti a noi per la disattivazione e per la restituzione di ciò che i VAS ti hanno tolto. Sarai assistito nella procedura da professionisti del settore: una garanzia per i tuoi diritti, che così verranno tutelati in pieno. 

Unione dei Consumatori è un associazione specializzata nel settore della telefonia e della Py-Tv a cui si affidano centinaia di clienti al giorno ed è proprio grazia alla nostra esperienza che ti aiuteremo a risolvere il tuo problema in tempi brevi e senza costi vivi a tuo carico.

Ecco cosa devi fare: 

  • Scarica il modulo di reclamo
  • Compilalo apponendo data e firma
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno del modulo
  • Scansionalo e inviaci una copia – con ricevuta di avvenuto invio – su indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it 
  • Inoltraci tutti i dettagli riguardanti il problema, come ti sei mosso e i disagi che hai subito. 

Per ricevere ulteriori informazioni, contattaci inviando un messaggio attraverso il nostro form di contatto o al numero 370 1220734 (solo WhatsApp). 

Verrai ricontattato in breve tempo da un nostro consulente che ti dirà cosa è possibile fare. 

Se sei un nostro associato, contattaci allo 091 6190601.