Nell’era degli acquisti online è sempre più frequente trovarsi dinanzi a casi di disconoscimento addebito carta di credito: truffe, clonazioni e pagamenti ingiustificati sono dietro l’angolo ed è bene sapersi guardare le spalle.

Infatti, capita non di rado di scoprire – nella lista movimenti delle carte di credito, prepagate o bancomat – delle transazioni anomale, in quanto:

  • addebitate erroneamente più volte;
  • di importo superiore a quanto realmente speso, oppure, nel peggiore dei casi;
  • mai effettuata, in quanto dovuta alla clonazione della carta.

In tutti questi casi, il consumatore può contestare l’errore purché il disconoscimento addebito carta di credito venga fatto entro un certo lasso di tempo dalla data di addebito.

In questo modo si eviterà che tutti i movimenti della carta vengano approvati.

 

Disconoscimento addebito carta di credito: cosa serve

Ancor prima di procedere con la contestazione addebito carta di credito, bisogna assicurarsi che si sia, effettivamente, trattato di un errore.

È, pertanto, opportuno, fare attenzione a tutti quei servizi che prevedono il salvataggio dei dati della carta per effettuare degli acquisti online. In questi casi, basta un clic sulla tastiera fatto in maniera inconsapevole o dettato dalla fretta, per dare inizio a una procedura di acquisto.

Solo se previsto dal contratto, per risolvere la questione, è possibile richiedere lo storno della cifra prelevata. Nel caso in cui si vogliano contestare addebiti non autorizzati su carta di credito, è necessario avere con sé la seguente documentazione:

  • copia dell’estratto conto;
  • fotocopia (fronte e retro) della carta di credito;
  • copia della ricevuta, dello scontrino o, ancora, della fattura rilasciata dall’esercente;
  • qualsiasi documentazione relativa alla transazione contestata.

 

Come effettuare il disconoscimento addebito carta di credito

La contestazione addebito carta di credito va effettuata tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, nella quale è necessario riportare i motivi che ci spingono a disconoscere la spesa dell’estratto conto.

L’iter è il medesimo anche nel caso in cui, in maniera errata, siano state addebitate spese duplicate, oppure se risultano pagamenti eseguiti in Paesi stranieri dove, possibilmente, non siamo mai stati.

Il disconoscimento addebito carta di credito può avvenire contestualmente al blocco di una carta ma non si tratta di una conseguenza obbligatoria. Infatti:

  • se la spesa errata è da attribuire a una truffa, il primo passo è quello di bloccare immediatamente la carta di credito per poi effettuare il disconoscimento addebito carta di credito;
  • quando la contestazione addebito carta di credito è dettata da errori commessi da parte del gestore della carta, non è necessario alcun blocco.

Per fronteggiare amare sorprese, in ogni caso, è opportuno attivare il servizio Alert. Questo ci consente di ricevere, su smartphone e/o tablet, un messaggio tempestivo quando viene eseguito un acquisto.

Qualsiasi sia la casistica, il gestore della carta deve fornire una risposta entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo. Nel caso in cui non lo faccia, oppure dia una risposta negativa, è possibile ricorrere all’Arbitro bancario e finanziario (A.B.F.).

Spesso, tuttavia, anche questa risoluzione alternativa delle controversie, si rivela tortuosa e complicata al punto che molti consumatori tendono a fare marcia indietro.

 

Disconoscimento addebito carta di credito: come possiamo aiutarti

Fai fatica a far valere un disconoscimento addebito carta di credito? Niente paura! Rivolgiti a Unione dei Consumatori e avvaliti del supporto di esperti del settore creditizio.

La nostra Associazione, da sempre presente sul territorio, supporta, attraverso la professionalità di esperti del settore creditizio, chiunque voglia effettuare un disconoscimento addebito carta di credito, attraverso una valutazione del caso celere e concreta.

Per ulteriori informazioni contattaci ai numeri 091 6190601 – 370 1220734 (solo whatsapp), oppure invia un messaggio nel nostro form: un nostro consulente ti ricontatterà in breve tempo.