I servizi a pagamento Vodafone sono un vero grattacapo.  Si attivano automaticamente e succhiano il credito residuo senza che il consumatore ne abbia dato il consenso.

Ti sei trovato con il credito scalato? Non hai mai dato alcun consenso per l’attivazione dei servizi non richiesti Vodafone?

In questo articolo ti spiegheremo cosa sono i servizi a pagamento, fornendoti tutti i contatti per segnalare il problema a Vodafone. Inoltre potrai scaricare il nostro modulo di reclamo, che sarà utile per richiedere la disattivazione e il rimborso da parte della Compagnia.

Qualora non dovessi ottenere ciò che ti spetta, noi possiamo aiutarti noi! Contattaci anche solo per un consiglio, troveremo la soluzione più rapida al tuo problema e ti faremo ottenere l’indennizzo economico che ti spetta. Chiedici di più!

 

 

Servizi a pagamento Vodafone, tutto quello che devi sapere

I servizi a pagamento Vodafone sono tanti e molto diversi tra loro:

  • I Vas (Value Added Service) che con un abbonamento settimanale o mensile ti permettono di ricevere contenuti, video e notizie via sms
  • Quelli opzionali e accessori che si attivano in automatico con il nuovo contratto Vodafone.

Entrambi i tipi di servizi Vodafone vengono attivati in modo ingannevole, infatti, i servizi Vas, il più delle volte, si attivano sfiorando sui banner pubblicitari mentre si visitano le pagine web tramite smartphone. L’attivazione è immediata, come la ricezione degli sms e l’addebito del servizio non richiesto dal consumatore.

Quelli opzionali sono, invece, dei servizi a pagamento Vodafone che il Gestore concede a tutti i nuovi clienti con l’attivazione di una nuova linea.

Servizi certamente interessanti come:

  • Vodafone Exclusive;
  • Vodafone Rete sicura
  • Servizio chiamami

Gratuiti per un breve periodo ma che poi (solitamente dopo un mese) diventano a pagamento.

In questo caso il nuovo utente spesso non sa che sulla nuova Sim sono attivi, in automatico, questi servizi e se ne rende conto solo quando diventano a pagamento.

E allora come tutelarsi? Vediamolo insieme.

 

Come bloccare i servizi a pagamento Vodafone

Bloccare i servizi a pagamento Vodafone non è difficile. Basta contattare il servizio clienti o entrare nell’area personale del sito vodafone.it.

Quando ti rendi conto che sul tuo numero di telefono sono attivi degli abbonamenti che non ti interessano, contatta subito il 190 e chiedi di disattivare i servizi a pagamento Vodafone, sia i Vas che gli opzionali non richiesti.

Per non rischiare di cadere di nuovo nella trappola del web, puoi ulteriormente tutelarti e chiedere anche l’attivazione del barring sms Vodafone, un servizio gratuito che blocca tutti i servizi in sovrapprezzo.

Allo stesso modo puoi anche procedere fai da te tramite internet:

  • Entra nell’area dedicata inserendo username e password
  • Seleziona il numero di cellulare su cui vuoi bloccare i servizi
  • Clicca nel menu di sinistra sulla voce “La tua offerta” e poi “Gestisci le tue promozioni”
  • Scegli nella lista che compare le promozioni ed i servizi che vuoi disattivare.

 

Come segnalare a Vodafone

Dopo aver disattivato i servizi a pagamento Vodafone, puoi richiedere il rimborso di quanto ti è stato indebitamente scalato dal credito residuo, per gli abbonamenti che tu non hai affatto richiesto.

È un tuo diritto farlo, come quello di richiedere, come previsto per legge, un indennizzo economico. Per ottenere l’indennizzo devi aprire un reclamo nei confronti del Gestore, nel quale segnalare la problematica in corso.

  • Chiamare l’assistenza clienti

Per contattare Vodafone da cellulare devi comporre il numero 190, attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle 22. Se invece devi rivolgerti al servizio clienti Vodafone business il numero gratuito da chiamare è il 42323.

L’assistenza clienti Vodafone business può essere contattata anche tramite rete fissa all’ 800 227755.

Dall’estero puoi usufruire del numero gratuito +39 349 2000 190.

Qualora tu dovessi scegliere questa modalità per reclamare all’assistenza Vodafone, ricorda di annotare l’orario della conversazione e il numero dell’operatore con cui hai parlato. Questi dati ti saranno utili in fase di contenzioso.

  • Contatti Vodafone e App

Hai bisogno di un servizio clienti Vodafone 24 ore su 24? Allora accedi al sito ufficiale Vodafone e nella sezione “supporto” troverai molte informazioni che potranno aiutarti a livello tecnico e amministrativo.

Registrandoti nell’area “fai da te” di Vodafone potrai gestire il tuo profilo e chattare con Tobi, il bot che fornisce assistenza Vodafone in qualunque momento tu ne abbia bisogno.

Inoltre, scaricando l’app MyVodafone ti sarà più facile esporre le tue problematiche e trovare una risposta in breve tempo. Per quanto riguarda l’ADSL Vodafone mette a disposizione un’ulteriore applicazione chiamata MyVodafoneStation interamente dedicata al servizio di telefonia fissa.

  • Contattare la Vodafone tramite Social

Il servizio clienti Vodafone casa e mobile possono essere interpellati anche sui social network, infatti, ormai tutte le Compagnie telefoniche sono sbarcate sui social per facilitare le comunicazioni.

La pagina Facebook ufficiale è costantemente aggiornata e vi permette di reclamare tramite chat.

Anche sul profilo Twitter @VodafoneIT potrai contattare i loro consulenti tutti i giorni dalle 8 alle 21 e restare aggiornato sulle ultime novità.

 

Come fare un reclamo scritto per servizi a pagamento Vodafone

Purtroppo, la nostra esperienza nel settore della telefonia e delle Pay-Tv ci ha insegnato che le segnalazioni al Gestore suddette spesso vengono ignorate o comunque non sono risolutive per il tuo problema.

Pertanto noi di Unione dei Consumatori consigliamo sempre di inviare al Gestore un reclamo scritto, spieghiamo l’importanza di fare questa scelta nel nostro articolo che vi consigliamo di leggere cliccando su questo link.

Il reclamo scritto può essere inviato con tre modalità:

  • Reclami Vodafone Pec

Vodafone ha messo a disposizione dei clienti un indirizzo di posta elettronica certificata per comunicare disdette, recessi e reclami: vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it.

Per inviare un reclamo dall’area clienti FaiDaTe di Vodafone da pc fisso o dispositivo mobile e cliccare su “inoltra reclamo”. Il form online va compilato, firmato e inviato telematicamente. Non appena ricevuto, gli operatori risponderanno via e-mail all’indirizzo indicato dal cliente.

  • Contattare Vodafone tramite Fax

Come diverse altre Compagnie telefoniche, la Vodafone non ha più un numero di fax a cui inviare i reclami, ritenendo che ci siano ormai abbastanza i canali per farlo in maniera più agevole e veloce.

Soltanto il modulo per la domanda di agevolazione nella navigazione Internet degli utenti non vedenti può essere inoltrato al numero di fax 800 034 642

  •  Inviare un reclamo scritto per posta

 Nel caso in cui tu preferisca inviare un reclamo Vodafone fac simile – compilato chiaramente in ogni sua parte – tramite posta ordinaria gli indirizzi sono i seguenti:

    • Servizio Clienti Vodafone, Casella Postale 190 -10015 Ivrea
    • Servizio Clienti Vodafone, Casella Postale 109 -14100 Asti

 

Scarica il modulo di reclamo per servizi a pagamento Vodafone e contattaci

Nel caso in cui il servizio clienti Vodafone casa, il servizio clienti Vodafone mobile, i contatti Vodafone business e tutti gli altri non ti diano risposte né soluzioni contattaci.

A questo punto, con l’augurio di esserti stati utili, ti facilitiamo la procedura di reclamo mettendoti a disposizione i nostri moduli da scaricare gratuitamente.

Procedi come segue:

L’invio della copia ad Unione dei Consumatori ci permetterà di seguire e valutare preventivamente il tuo caso.

Chiedici di intervenire per ottenere un’assistenza completa nella risoluzione del tuo problema, ti garantiamo:

  • una soluzione rapida ed efficace
  • il miglior risultato possibile
  • zero stress
  • zero costi vivi a tuo carico

Per ulteriori informazioni, contattaci sul nostro form o invia un messaggio su Whatsapp al numero 370 1220734.

Se sei un nostro associato, chiamaci allo 091 6190601.