I servizi a pagamento Vodafone sono un vero grattacapo. Si attivano automaticamente e succhiano il credito residuo senza che il consumatore ne abbia dato il consenso.

Ti sei trovato con il credito scalato? Non hai mai dato alcun consenso per l’attivazione dei servizi non richiesti Vodafone? La Compagnia non ti ha concesso il rimborso?

Allora, sei proprio nel posto giusto perché siamo un’Associazione di Consumatori esperta nella risoluzione dei problemi di Telefonici e possiamo aiutarti troveremo la soluzione più rapida al tuo problema e ti faremo ottenere l’indennizzo economico che ti spetta.

Pertanto, richiedici una valutazione del tuo caso e potrai:

  • ottenere tutte le informazioni
  • risolvere in breve il problema
  • ottenere un indennizzo economico per il disagio subìto

Scopri cosa dicono di noi tanti altri utenti che lo hanno già fatto.

 

SEGNALACI IL TUO PROBLEMA!

 

In questo articolo ti spiegheremo cosa sono i servizi a pagamento, fornendoti tutti i contatti per segnalare il problema a Vodafone. Inoltre potrai scaricare il nostro modulo di reclamo, che sarà utile per richiedere la disattivazione e il rimborso da parte della Compagnia.

 

 

Servizi a pagamento Vodafone, tutto quello che devi sapere

I servizi a pagamento Vodafone sono tanti e molto diversi tra loro:

  • I Vas (Value Added Service) che con un abbonamento settimanale o mensile ti permettono di ricevere contenuti, video e notizie via sms
  • Quelli opzionali e accessori che si attivano in automatico con il nuovo contratto Vodafone.

Entrambi i tipi di servizi Vodafone vengono attivati in modo ingannevole, infatti, i servizi Vas, il più delle volte, si attivano sfiorando sui banner pubblicitari mentre si visitano le pagine web tramite smartphone. L’attivazione è immediata, come la ricezione degli sms e l’addebito del servizio non richiesto dal consumatore.

Quelli opzionali sono, invece, dei servizi a pagamento Vodafone che il Gestore concede a tutti i nuovi clienti con l’attivazione di una nuova linea.

Servizi certamente interessanti come:

  • Vodafone Exclusive
  • Vodafone Rete sicura
  • Servizio chiamami

Gratuiti per un breve periodo, ma che poi (solitamente dopo un mese) diventano a pagamento.

In questo caso il nuovo utente spesso non sa che sulla nuova Sim sono attivi, in automatico, questi servizi e se ne rende conto solo quando diventano a pagamento.

E allora come tutelarsi? Vediamolo insieme.

 

Come bloccare i servizi a pagamento Vodafone

Bloccare i servizi a pagamento Vodafone non è difficile. Basta contattare il servizio clienti o entrare nell’area utenti Vodafone.

Quando ti rendi conto che sul tuo numero di telefono sono attivi degli abbonamenti che non ti interessano, contatta subito il 190 e chiedi di disattivare i servizi a pagamento Vodafone, sia i Vas che gli opzionali non richiesti.

Per non rischiare di cadere di nuovo nella trappola del web, puoi ulteriormente tutelarti e chiedere anche l’attivazione del barring sms Vodafone, un servizio gratuito che blocca tutti i servizi in sovrapprezzo.

Allo stesso modo puoi anche procedere fai da te tramite internet:

  • Entra nell’area dedicata inserendo username e password
  • Seleziona il numero di cellulare su cui vuoi bloccare i servizi
  • Clicca nel menu di sinistra sulla voce “La tua offerta” e poi “Gestisci le tue promozioni”
  • Scegli nella lista che compare le promozioni ed i servizi che vuoi disattivare.

Dopo aver disattivato i servizi a pagamento Vodafone, puoi richiedere il rimborso di quanto ti è stato indebitamente scalato dal credito residuo, per gli abbonamenti che tu non hai affatto richiesto.

È un tuo diritto farlo, come quello di richiedere, come previsto per legge, un indennizzo economico. Per ottenere l’indennizzo devi aprire un reclamo nei confronti del Gestore, nel quale segnalare la problematica in corso.

 

Come segnalare a Vodafone

Puoi contattare Vodafone ai numeri 190 (privati), 42323 e 800 227755 (per i business) o inviare un ticket di assistenza nell’area riservata del sito o sull’app “My Vodafone”. Poi inoltre mandare un messaggio sulle pagine Facebook e Twitter.

Noi di Unione dei Consumatori, però, consigliamo sempre di inviare al Gestore un reclamo per iscritto in quanto la semplice segnalazione molto spesso viene ignorata o comunque non risolve  il problema.

Pertanto puoi inviare il tuo reclamo tramite:

  • PEC all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it
  • Raccomandata A/R all’indirizzo Servizio Clienti Vodafone  – Casella postale 190 – 10015 Ivrea (To)
  • Fax al numero 800034626

Vodafone, dovrà risponderti per iscritto entro 45 giorni.  Se per qualche motivo non dovesse farlo o dovesse farlo con un messaggio stereotipato o insufficiente nella motivazione, dovrà riconoscerti un risarcimento economico commisurato al suo ritardo.

 

Perchè affidarti a noi

Nel caso in cui non hai ottenuto da Vodafone nè risposte, nè soluzioni, contattaci e potremo aiutarti

Come Associazione a tutela dei cittadini facciamo la differenza tra l’agire da soli ed essere rappresentati.

Ti forniremo tutte le informazioni di cui necessiti, ivi compresa una valutazione del problema che lamenti.

A valutazione positiva sulla sostenibilità del caso, potrai associarti e usufruirai dei seguenti vantaggi:

  • verificheremo che il tuo reclamo contenga tutte le informazioni importanti da utilizzare nella eventualità di contenzioso
  • potrai avvalerti del nostro servizio di invio fax e pec gratuito
  • in presenza di sospensione illegittima del servizio, ci attiveremo per il suo ripristino urgente
  • ci occuperemo interamente del tuo caso (stesura delle memorie, deposito dell’istanza,  procedura di conciliazione, trattazione presso i Co.re.com. su conciliaweb)
  • ti faremo ottenere l’indennizzo economico che ti è dovuto per i disagi subìti

In pratica, faremo valere i tuoi diritti, risolvendo con successo il tuo caso e sgravandoti da ogni pensiero.

A questo punto, ti mettiamo a disposizione il nostro modulo da scaricare gratuitamente.

Procedi come segue, scaricalo:

📥 RECLAMO VODAFONE
per Business e Privati

  • compilalo in ogni sua parte
  • trasmettilo al tuo Gestore
  • inviacene una copia su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it
  • descrivici dettagliatamente il problema

Valuteremo se possiamo aiutarti e a quanto ammonta l’indennizzo economico che ti spetta per il disagio che hai subìto.

 

Richiedici assistenza

e saremo al tuo fianco!

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.