Nell’ambito dei diffusi disservizi che riguardano il settore delle Telecomunicazioni e delle conseguenti controversie, uno spazio a parte va dedicato al reclamo.

 

Reclami telefonia: la forma scritta

Se è vero (ed è innegabilmente vero) che noi “poveri” utenti siamo vittime di continui disservizi telefonici e che – per questa condizione di svantaggio – siamo tutelati attraverso il riconoscimento di un indennizzo / risarcimento economico in nostro favore, è altrettanto vero che l’invio del nostro reclamo in forma scritta costituisce condizione necessaria per ottenere quanto ci è dovuto per i disagi / danni subiti.

Ciò perché:

  • tale modalità è prescritta dalla Carta dei servizi di ogni singolo Operatore;
  • la mail ordinaria e la telefonata al call center (senza la nota riferita all’operatore con il quale abbiamo parlato del nostro problema oppure, senza il ticket di apertura pratica) non danno prova certa dell’avvenuta ricezione.

Da questa breve analisi ne scaturisce che effettuare il reclamo nel modo corretto è garanzia di risultato certo in termini di indennizzo / risarcimento economico!

 

Reclami telefonia: modalità di invio

Per inviare il reclamo, esistono generalmente tre soluzioni valide ed alternative:

  1. la Raccomandata A/R;
  2. il Fax;
  3. la Pec.

Analizziamone, velocemente, pro e contro:

  • La prima soluzione presenta costi elevati e ci costringe a lunghe code presso gli sportelli postali;
  • La seconda e la terza, invece, a parità di valore legale della raccomandata A/R, sono da preferire in quanto si rivelano poco costose e – al contempo – più versatili e semplici da utilizzare.

 

Il nostro servizio gratuito di invio Fax e Pec

Per i motivi (e le necessità giuridiche) di cui abbiamo parlato, Unione dei Consumatori  mette a disposizione degli associati il servizio gratuito di invio Fax e Pec. Grazie a questa opportunità, invieremo per tuo conto il reclamo al Gestore e te ne faremo avere copia.

 

N.B.: Il servizio è soggetto a valutazione nei confronti chi voglia abusare dello stesso e/o voglia utilizzarlo in modo improprio.

 

Come usufruire del servizio

  1. Scarica uno dei modelli di reclamo che trovi sul nostro sito, alla sezione modulistica reclami;
  2. Compilalo in ogni suo campo;
  3. Apponi luogo, data e firma;
  4. Allega la scansione della carta d’identità (e/o di ogni altro documento ritenuto utile);
  5. Inviaci il tutto su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it

A ricezione avvenuta, provvederemo, tempestivamente:

  • alla trasmissione del reclamo via Fax o Pec;
  • a valutare accuratamente il tuo problema e a ricontattarti per offrirti il nostro servizio di assistenza a costo zero!

 

[Total: 26 Average: 4.7]