Vuoi ottenere un rimborso ritardo British Airways e non sai come fare?

Nessun problema, in questo articolo ti spiegheremo come:

  • comportarti nel caso in cui il tuo volo avesse subìto un ritardo;
  • inoltrare un reclamo;
  • ottenere il rimborso del biglietto e un risarcimento per il disagio subito;

Grazie ai consulenti di Unione dei Consumatori che si occuperanno di tutto l’iter burocratico, per te sarà semplicissimo ottenere quanto ti spetta di diritto.

 

 

British Airways rimborso ritardo: il disagio

Partire con un volo in ritardo non rientra certo tra i programmi dei viaggiatori, eppure, soprattutto nei periodi in cui il traffico aereo è più intenso, è un imprevisto diffuso.

Sono tantissimi i passeggeri che ogni anno rimangono vittime di attese prolungate e insostenibili che, oltre al fastidio, causano problemi non indifferenti.

Per questo motivo i passeggeri, in caso di ritardo prolungato del volo, possono richiedere a British Airways un rimborso per ritardo.

Tra tutti i passeggeri dei voli che subiscono ingenti ritardi, solo una piccola parte decide di inoltrare la richiesta di rimborso, alcuni perché non conoscono i propri diritti in materia di disservizi aerei, altri perché pensano che sia una pratica lunga che non vale il costo del biglietto.

 

La normativa europea

La legislazione europea stabilisce che, in caso di volo in ritardo, la Compagnia è tenuta ad offrire assistenza gratuita a tutti i passeggeri, qualora il ritardo del volo rispetto all’orario di partenza indicato sulla carta d’imbarco sia almeno di:

  • 2 ore per tratte aeree inferiori o uguali a 1500 km;
  • 3 ore per tratte aeree tra 1500 e 3500 km;
  • 4 ore per tratte superiori a 3500 km.

L’assistenza a cui hanno diritto i passeggeri consiste in:

  • pasti e bevande;
  • sistemazione in hotel;
  • trasferimento dall’aeroporto all’hotel e viceversa;
  • 2 telefonate o messaggi via email o fax.

Qualora la Compagnia non possa fornire ai passeggeri assistenza diretta, è tenuta a rimborsarli per le eventuali spese sostenute a causa dell’attesa.

I viaggiatori hanno, inoltre, il diritto a richiedere a British Airways un rimborso per ritardo.

 

La compensazione pecuniaria prevista

Secondo la normativa europea, se il ritardo del volo supera le 3 ore, i passeggeri hanno diritto a una compensazione pecuniaria da 250,00 a 600,00 €, oltre al rimborso del costo del biglietto.

Secondo quanto stabilito dalla Carta dei diritti del passeggero, l’indennizzo ammonta a:

  • 250,00 € per tratte aeree inferiori o uguali a 1500 km;
  • 400,00 € per tratte aeree tra 1500 e 3500 km;
  • 600,00 € per tratte superiori a 3500 km.

risarcimenti

Puoi richiedere, oltre alla compensazione, il rimborso del prezzo del biglietto o la riprotezione in altra data qualora il ritardo superi le 5 ore.

L’ammontare della compensazione, a carico di British Airways per rimborso ritardo, può essere ridotto del 50% nel caso in cui, nei voli extraeuropei questo non superi le 4 ore.

 

Come ottenere un rimborso ritardo da British Airways

Affida il tuo caso British Airways rimborso ritardo a noi di Unione dei Consumatori.

Ti accompagneremo passo passo nella richiesta di rimborso, informandoti sullo stato della pratica.

Ti forninremo:

  • Valutazione gratuita del caso: verrai ricontattato in tempi brevi da un nostro consulente che analizzerà la documentazione e quantificherà il risarcimento che ti è dovuto;
  • Assistenza e tutela gratuita*: ci faremo interamente carico dei costi da sostenere, sia nella procedura stragiudiziale che in una eventuale successiva causa;
  • Recupero totale dell’ottenuto: riceverai il 100% del rimborso e dell’indennizzo che ti sarà corrisposto.

Per inoltrare la richiesta e ricevere da British Airways il rimborso ritardo che ti è dovuto, dovrai seguire queste semplici istruzioni:

  • 📥  SCARICA IL MODULO DI RIMBORSO 📥;
  • Compilalo in tutte le sue parti e firmalo
  • Scansionalo e invialo a rimborsovoloaereo@unionedeiconsumatori.it
  • Allega tutta documentazione in tuo possesso:
    • prenotazione del volo
    • carta d’imbarco
    • carta d’identità di tutti i passeggeri
    • ricevute di eventuali spese sostenute
  • Comunicarci, inoltre, qualsiasi informazioni ritieni possa esserci utile per farti ottenere il rimborso.

Ricevuto quanto sopra, un nostro consulente effettuera una valutazione gratuita del tuo caso.

Qualora quest’ultima dovesse risultare positiva, ci potremo occupare di tutto l’iter burocratico e ti faremo avere il rimborso e/o l’indennizzo che ti spetta di diritto, senza alcun costo a tuo carico*.

Per ulteriori informazioni:

Un consulente ti ricontatterà al più presto per spiegarti cosa dovrai fare.

*assistenza gratuita riservata esclusivamente ai nostri associati