Hai riscontrato anche tu problemi per mancata portabilità con Kena Mobile?

Non sei il solo. Nell’ultimo periodo infatti, grazie all’allettante offerta, sono tanti gli utenti che hanno deciso di passare al nuovo Operatore telefonico e che hanno riscontrato diversi disservizi.

Vediamo nel dettaglio il disservizio per mancata portabilità con Kena Mobile e come puoi ovviare al problema richiedendo – e ottenendo – un risarcimento economico per il disagio subìto.

 

Disservizi nella portabilità con Kena Mobile

Nonostante la Compagnia telefonica fosse entrata sul mercato con tanti buoni propositi, i disagi non hanno tardato ad arrivare. Si tratta, infatti, dell’ennesima ondata di segnalazioni per disservizi da parte dei nuovi clienti del Gestore telefonico.

Attualmente le segnalazioni riguardano problemi di rete già riscontrati, relativi sia alla ricezione che alla connessione con i numeri chiamati. Altri disagi sono avvolti da un alone di mistero: strane sparizioni dei minuti e dei giga dai bundle mensili o, addirittura, prosciugamento di una parte del credito residuo.

 

Come agire nei casi di mancata portabilità con Kena Mobile

Nel caso in cui si siano accertate le effettive responsabilità del Gestore telefonico per la mancata portabilità con Kena Mobile nei tempi previsti, sussistono gli estremi per effettuare una richiesta di indennizzo (o risarcimento economico).

Questo, infatti, non solo è dovuto per legge come risposta al mancato rispetto dei termini stabiliti dall’Operatore, ma è progressivo e applicabile per ogni singolo giorno di ritardo nel passaggio del numero.

In altre parole, puoi inoltrare un reclamo per indennizzo senza essere costretto ad avvalerti di mezzi onerosi. Puoi, inoltre, richiedere il nostro supporto per non incappare in ulteriori inconvenienti col Gestore telefonico.

 

L’indennizzo previsto per  la mancata portabilità

Come già premesso, L’Operatore telefonico dovrà risarcire i clienti che hanno subìto e continuano a subìre problemi con Kena Mobile. Il risarcimento è previsto già nel caso in cui l’attesa superi i due giorni lavorativi.

È importante, a questo punto, presentare un reclamo scritto che testimoni formalmente il disservizio di mancata portabilità con Kena Mobile in atto. Questo passaggio è fondamentale per ottenere un risarcimento economico.

A tal proposito, ti ricordiamo che l’importo del risarcimento economico previsto è proporzionale al numero di giorni di ritardo e può variare con un importo compreso tra € 2,50 e € 50,00.

Il risarcimento per mancata portabilità con Kena Mobile, in altre parole, varia in base ai giorni lavorativi intercorsi tra la richiesta di portabilità e l’effettiva migrazione del numero.

 

Quando spetta l’indennizzo

Sono diversi i disservizi Kena Mobile che danno diritto a un risarcimento da parte dell’Operatore telefonico.

Puoi richiedere un indennizzo se:

  • hai riscontrato un generico problema di portabilità con Kena Mobile;
  • tua richiesta di portabilità del numero risulti ancora in sospeso.

Se desideri ottenere un reale risarcimento economico da parte del Gestore telefonico puoi richiedere la nostra valutazione a costo zero e affidarti ad esperti del settore.

 

Richiedi il nostro sostegno

Segui queste semplici istruzioni:

Un nostro consulente specializzato nel settore della telefonia – analizzato il tuo problema di mancata portabilità kena mobile – ti ricontatterà in breve tempo per indicarti cosa è possibile fare.

Per maggiori informazioni contattaci attraverso il nostro o invia un messaggio Whatsapp al numero 370 1220734.

Se sei un nostro associato, chiamaci allo 091 6190601.