Cambia il nome ma non la sostanza: sono molti i clienti che presentano reclami Tim Impresa semplice per il servizio del segmento business Tim, oggi Tim Business.

Il nuovo nome figura adesso nella pagina ufficiale dell’Operatore dedicata ai clienti business, al posto di Impresa semplice, ma i problemi non sono affatto cambiati. reclami Tim Impresa semplice

Vediamo quali sono i disagi lamentati dagli utenti e quando è il caso di inoltrare reclami Tim Impresa semplice.

reclami Tim Impresa semplice

Reclami Tim Impresa semplice e disservizi

Tim Impresa semplice è il portale Tim dedicato a chi necessita di un abbonamento internet e/o telefonico per il proprio ufficio.

Al suo interno, sono elencate le offerte telefoniche pensate ad hoc per le aziende, per i professionisti e per i lavoratori con Partita IVA.

Con le novità relative ai clienti business non sono diminuiti i disagi, anzi sono diversi gli utenti che hanno lamentato problemi Impresa semplice e non riescono a ricevere l’assistenza adeguata per una possibile risoluzione.

Tra i principali problemi Impresa semplice segnalati, rientrano quelle relative ai servizi utili per la promozione del business, come il cloud, quelli per la gestione dei canali social e web e quelli di cloud storage e antivirus per la protezione dati.

reclami Tim Impresa semplice

I reclami Tim Impresa semplice per le nuove tariffe

Ci sono importanti novità anche sul piano delle tariffe, che sono positive soltanto in apparenza: vediamo in cosa consistono.

Dall’1° gennaio 2018, in attuazione a quanto disposto dalla legge 172/17 in tema di cicli di fatturazione, Tim ha adottato, per le offerte e opzioni business di telefonia mobile, un diverso tipo di fatturazione.

Si tratta di una valorizzazione su base mensile, non più ogni 4 settimane, dei canoni (per le linee di abbonamento) e dei contributi (per le linee ricaricabili), con conseguente fatturazione degli stessi su base bimestrale, e non più ogni 8 settimane.

Il cliente business, anche in presenza di problemi Impresa semplice, avrà una riduzione dei canoni annuali da pagare, che passano dai 13 ai 12, in virtù della formazione della tredicesima mensilità originata dalla fatturazione a 28 giorni.

La variazione non produrrà alcun aumento della spesa annuale attuale come dichiarato da Tim e fin qui tutto parrebbe andar bene. reclami Tim Impresa semplice

Ma veniamo adesso al dunque: cosa accade se, oltre al danno causato dal disservizio, si aggiunge anche la beffa?

Infatti, se la riduzione dei canoni sembra allettante rispetto a quanto pagato prima dell’applicazione della cadenza dei rinnovi a 4 settimane, in realtà, l’importo di ciascun canone e contributo risulterà maggiorato del 8.6%.

In questo caso l’utente sarà, inevitabilmente, spinto a presentare i suoi reclami Tim Impresa semplice.

 reclami Tim Impresa semplice

Reclami Tim Impresa semplice: cosa possiamo fare per te

Se sei un cliente business e vuoi presentare reclami Tim Impresa semplice, ottenendo il giusto indennizzo economico per i disagi e i danni subìti, rivolgiti agli esperti e ai professionisti di Unione dei Consumatori.

Quindi, segui queste semplici indicazioni:

  • Scarica il modulo di reclamo adatto al tuo caso;
  • Compilalo in tutte le sue parti e apponi data e firma;
  • Scansionalo e invialo a Tim, scegliendo una delle modalità di invio indicate all’interno del modulo;
  • Invia una copia del reclamo, unitamente alla prova dell’avvenuto invio, anche a noi su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it;

Un nostro consulente analizzerà i tuoi reclami Tim Impresa semplice e ti ricontatterà in breve tempo per comunicarti cosa puoi fare. reclami Tim Impresa semplice

Per ulteriori informazioni contattaci ai numeri 091 6190601 e 370 1220734 (solo Whatsapp) o, se preferisci, invia un messaggio dal nostro form di contatto.