Sai che, in caso di disservizio, è prevista una Carta dei Servizi Tim – Telecom a tutela del consumatore?

Qualsiasi cliente, che ha sottoscritto un servizio con il proprio Operatore, può chiedere un indennizzo ed essere risarcito per il disservizio che ha subìto.

Nonostante, però, la Carta dei Servizi Tim – Telecom preveda un rimborso per i disagi causati al cliente, non sempre questo indennizzo risulta adeguato e proporzionato.

Avvalendoti del nostro supporto potrai ottenere un indennizzo maggiore e realmente adatto al tuo caso.

Vediamo insieme cos’è la Carta dei Servizi Tim – Telecom e come richiedere il nostro supporto per ottenere il risarcimento che meriti.

 

Carta dei Servizi Tim – Telecom: perché è importante conoscerla

La Carta dei Servizi Tim – Telecom è un documento che ogni Compagnia è obbligata a adottare nei confronti dei propri Utenti al fine di informarli sui servizi offerti, sulle modalità con cui questi vengono erogati e sugli obblighi che possiede in merito al rapporto contrattuale.

Inoltre, nella Carta dei Servizi sono elencati gli indennizzi che vengono riconosciuti all’Utente in caso di inadempienza da parte dell’Operatore, in questo caso Tim – Telecom.

La Carta dei Servizi Tim – Telecom è parte integrante della disciplina che regola il rapporto contrattuale e rappresenta un vero e proprio vademecum da consultare per reperire qualsiasi informazione relativa agli obblighi dell’Operatore e ai diritti del consumatore.

 

Gli indennizzi previsti dalla Carta dei Servizi Tim – Telecom

Come ogni altra clausola che regola il rapporto fra Compagnia e cliente, anche le inadempienze relative ai disservizi sull’utenza sono quantificate in termini di rimborso.

L’indennizzo riconosciuto e stabilito dalla Carta dei Servizi Tim – Telecom viene corrisposto automaticamente in base alla problematica specifica e a seconda della gravità del disservizio subìto.

Non sempre, però, gli importi corrisposti in modo automatico dall’Operatore risultano consoni ai reali disagi provocati agli Utenti.

Inoltre, quanto previsto a ristoro dei disservizi subìti con l’indennizzo automatico è nettamente inferiore a quanto corrisposto in conciliazione applicando le tabelle Agcom.

Proprio per questo motivo, il consumatore ha il diritto di percorrere altre strade verso l’ottenimento di un indennizzo giusto e adeguato.

 

Carta dei Servizi Tim – Telecom: perché rivolgerti a noi

Di fronte all’inadeguatezza dei rimborsi fissati dalle Compagnie telefoniche, rapportati alla mole dei disagi che i clienti sono costretti a sopportare, l’Autorità di Garanzia per le Telecomunicazioni (Agcom) ha stilato una tabella che prevede indennizzi predeterminati relativi a i vari disservizi subìti dagli utenti.

Come già anticipato, l’indennizzo automatico previsto dalla Carta dei Servizi Tim – Telecom è inferiore rispetto a quanto corrisposto in conciliazione.

Attraverso la nostra azione qualificata presso l’Autorità (Corecom/Agcom), dà luogo a risarcimenti economici ben più elevati rispetto a quelli previsti nella Carta dei Servizi dei singoli Operatori.

Grazie al nostro intervento potrai richiedere un indennizzo che, seppur meno immediato, risulterà certamente più vantaggioso relativamente al disagio che hai subìto o continui a subire da parte dell’Operatore.

Per ulteriori informazioni puoi contattarci inviando un messaggio attraverso il nostro form di contatto o al numero 370 1220734 (solo Whatsapp).

Un nostro operatore ti ricontatterà in breve tempo per fornirti il supporto di cui hai bisogno e indicarti, in modo dettagliato, cosa fare.

Se sei un nostro associato, chiamaci allo 091 6190601.