Il rimborso biglietto Vueling è ciò che ti spetta se hai subìto un disagio aereo per colpa della Compagnìa.

Sempre più frequentemente, infatti, i viaggiatori si trovano a dover fare i conti con dei disservizi che risulta non solo fastidiosi a livello personale – perché modificano i precedenti piani di viaggio – ma possono essere anche motivo di danno economico.

Vediamo come, a seconda dei casi,  potrai ottenere giustizia e il rimborso biglietto Vueling.

 

 

Cosa prevede il Codice sul rimborso biglietto Vueling

Fortunatamente la Normativa in materia attua delle specifiche tutele per i viaggiatori che:

  • sono in possesso di un biglietto aereo;
  • hanno loro prenotazione correttamente confermata;
  • si sono presentati in tempo al check – in e nei modi segnalati dalla Compagnia;
  • si sono presentati, in assenza di indicazioni, non oltre 45 minuti prima dell’orario previsto del volo.

Il Regolamento 261/2004 prevede che i casi in cui puoi ottenere il rimborso biglietto Vueling per intero, sono:

  • la cancellazione del volo;
  • il ritardo del volo;
  • l’overbooking /negato imbarco.

In particolare, per i rimborsi biglietti Vueling sono previsti:

  • 250 euro, per tratte aeree intracomunitarie e distanze pari o inferiori a 1500 km;
  • 400 euro, per tratte aeree intracomunitarie e extracomunitarie con distanze superiori a 1500 km;
  • 600 euro per tratte aeree intracomunitarie ed extracomunitarie e distanze superiori a 3500 km.

risarcimenti

In aeroporto, ovviamente, la Vueling a è tenuta a fornirti la giusta assistenza, relativa al tempo di attesa (pasti e bevande, se necessaria una sistemazione in albergo, il trasferimento dall’aeroporto all’albergo e viceversa, due chiamate via telefono, o messaggi via telex, fax o e-mail).

 

Cancellazione del volo

La cancellazione del volo si verifica quando la Compagnia non effettua un volo programmato (ossia un volo che abbia almeno un posto prenotato).

Quando il tuo volo non viene effettuato e tu non sei stato avvisato con il giusto preavviso, puoi scegliere se:

  • avere il rimborso del prezzo del biglietto, per la parte di viaggio che non hai effettuato;
  • imbarcarti su un volo alternativo prima possibile;
  • imbarcarsi su un volo alternativo con una data successiva.

Inoltre, avrai diritto ad ottenere una compensazione pecuniaria da 250 a fino a 600 euro, a seconda del del chilometraggio della tratta.

È bene però sapere che il risarcimento può anche essere negato al passeggero quando l’impedimento è avvenuto per “cause eccezionali” o quando la comunicazione della cancellazione è avvenuta nei tempi previsti dalla Normativa Europea.

Nel primo caso, se la Compagnia aerea può dimostrare che la cancellazione del volo è stata dovuta a cause fuori dal suo controllo come ad esempio le condizioni climatiche avverse, allarmi sicurezza o cause tecniche, ecc., non si ha diritto ad alcun risarcimento.

Nel secondo caso, se la comunicazione della cancellazione è avvenuta:

  • da 7 a 14 giorni prima e il nuovo volo è stato programmato con una partenza non più di 2 ore prima e con un arrivo non più di 4 ore dopo, rispetto al volo cancellato
  • meno di 7 giorni prima e, in questo caso, il nuovo volo è stato programmato con una partenza più di 1 ora prima e con un arrivo non più di 2 ore dopo, rispetto al volo cancellato

Non si ha diritto ad alcun risarcimento.

 

Volo in ritardo

Innanzitutto hai diritto all’assistenza da parte di Vueling se il tuo volo ha subito un ritardo di almeno 2 ore.

La legge prevede, inoltre, che se sei arrivato a destinazione con un ritardo pari o superiore a 3 ore – rispetto all’orario programmato – avrai diritto ad ottenere una compensazione pecuniaria da 250 a fino a 600 euro, a seconda del del chilometraggio della tratta.

Inoltre, se il tuo volo ha subito un ritardo pari o superiore a 5 ore, hai diritto, oltre alla compensazione pecuniaria, anche al rimborso biglietto Vueling. Puoi anche decidere di rinunciare al volo e, senza pagare alcuna penale, ricevere un rimborso dell’intero prezzo del biglietto, relativo al viaggio che non hai effettuato.

In più, se per colpa del volo in ritardo, hai perso la coincidenza aerea prevista dal tuo contratto di volo, hai diritto a:

  • ricevere l’assistenza, calcolata in base ai tempi di attesa;
  • scegliere se imbarcarti su volo alternativo in partenza prima possibile verso la tua destinazione finale;
  • ottenere il rimborso del prezzo del biglietto

Se rinunci al volo – oltre ad ottenere i rimborsi biglietti Vueling Airlines – potrai imbarcarti, di conseguenza, su un volo per tornare al punto di partenza.

Tale diritto, tuttavia, viene meno se Vueling dimostra che il ritardo si è verificato a causa di circostanze eccezionali (es.  avverse condizioni meteorologiche, problemi di sicurezza, scioperi, ecc.).

 

Overbooking – Negato Imbarco

Se sei arrivato in tempo in aeroporto, ma non sei stato imbarcato sul volo perché non c’erano più posti disponibili hai subito un negato imbarco.

Questo caso, chiamato anche overbooking,  si può verificare quando, per via di una scorretta strategia economica che consiste nel vendere più biglietti di quelli realmente disponibili sul volo, ci si ritrovi a rimanere a terra pur avendo una prenotazione valida.

Nel caos in cui ti sia trovato in questa condizione ti dovranno essere offerte delle alternative che comprendono:

  • il rimborso biglietto vueling per il viaggio che non hai effettuato;
  • l’imbarco su un volo alternativo prima possibile;
  • l’imbarco su un volo alternativo in data diversa da quella prevista.

Come per il caso di cancellazione del volo o riatrdo, la compensazione pecuniaria prevista varia da 250 a 600 euro in base alla tratta e alla distanza in km percorsa dal volo.

 

Quando NON spettano rimborsi biglietti Vueling

Non otterrai la compensazione o i rimborsi se la Compagnia aerea:

  • riesce a dimostrare che il volo è stato cancellato per “cause eccezionali” (che possono essere condizioni meteo sfavorevoli, scioperi, improvvise carenze nella sicurezza del volo);
  • ti ha informato della cancellazione del volo:
    • con almeno due settimane di preavviso;
    • in un periodo compreso tra due settimane e sette giorni prima della data di partenza;

Inoltre, il rimborso biglietto Vueling Airlines non spetta se la Compagnia dimostra che ha adottato tutte le misure necessarie per evitare il disagi.

 

Come ottenere il rimborso biglietto Vueling

Grazie al nostro supporto, in modo gratuito otterrai il tuo rimborso biglietto Vueling.

Ti forniremo:

  • Valutazione immediata del caso: verrai ricontattato in tempi brevi da un nostro consulente che analizzerà la documentazione e quantificherà il risarcimento che ti è dovuto;
  • Assistenza e tutela gratuita*: ci faremo interamente carico dei costi da sostenere, sia nella procedura stragiudiziale che in una eventuale successiva causa;
  • Recupero totale dell’ottenuto: riceverai il 100% del rimborso e dell’indennizzo che ti sarà corrisposto.

Scarica uno dei moduli rimborso biglietto Vueling:

Compilalo, scansionalo e invialo su rimborsovoloaereo@unionedeiconsumatori.it

Allega tutta documentazione in tuo possesso (prenotazione, carta d’imbarco, carta d’identità di tutti i passeggeri, ricevute di eventuali spese sostenute)

Comunicaci, inoltre, qualsiasi informazioni ritieni possa esserci utile per farti ottenere il rimborso.

Ricevuto tutto ciò, effettueremo la corretta valutazione del tuo caso e faremo valere i tuoi diritti!

Per maggiori informazioni sul rimborso biglietto Vueling che vuoi ottenere contattaci: un consulente ti dirà cosa fare.

*assistenza gratuita riservata esclusivamente ai nostri associati