Reclamo Linkem ☎ come scriverlo – a chi inviarlo – come ricevere assistenza dal servizio clienti – cosa fare per risolvere il problema e ottenere un rimborso | risarcimento danni

Cerchi un modulo per reclami Linkem per lamentare una connessione lenta o un guasto alla rete?

Hai provato a contattare un operatore del servizio clienti Linkem per richiedere assistenza, ma non ci sei riuscito o non ti hanno risolto il problema?

Allora, sei proprio nel posto giusto, perché siamo un’Associazione di Consumatori esperta nella risoluzione dei problemi telefonici!

Contattaci subito e ti aiuteremo a:

  • risolvere il problema in breve tempo
  • ottenere un indennizzo economico (risarcimento danno) per il disagio subìto

Scopri cosa dicono di noi gli utenti che si sono già avvalsi del nostro supporto:

 

📝 CONTATTACI SUBITO

 

Nell’articolo riportiamo i contatti del Gestore e illustriamo le varie modalità per reclamare e ottenere assistenza.

Per procedere, scarica in fondo alla pagina il nostro modulo reclami Linkem, appositamente precompilato per evitare errori o dimenticare di inserire elementi importanti.

 

 

Come fare un reclamo Linkem

Per risolvere un disservizio in atto o ottenere un rimborso è necessario reclamare tempestivamente.

Per reclamare a Linkem esistono varie possibilità:

– Chiamare il numero servizio clienti

Puoi fare una prima segnalazione per richiedere assistenza chiamando l’800 546 536 (numero verde gratuito da rete fissa e da cellulare), se invece desideri assistenza su informazioni commerciali devi contattare lo 06 94444.

Per chiamare dall’estero il numero di assistenza è + 39 06 94444.

I clienti business / aziende possono contattare il servizio Linkem al numero verde di assistenza al 800 487 078, attivo per le chiamate da rete fissa e cellulare. Esiste anche un numero alternativo, che è lo 080 8888.

Il servizio assistenza Linkem, a mezzo dei suoi operatori, è attivo tutti i giorni dalle ore 8 alle ore 21.

Ricorda sempre di segnare il codice operatore con il quale hai parlato e l’orario della chiamata.

– Reclamare a Linkem su Facebook e Twitter

Attraverso la pagina Facebook è possibile ricevere assistenza. Per chattare con un operatore devi inviare un messaggio privato, indicando un numero di telefono al quale vuoi essere ricontattato, il nome dell’intestatario del contratto, il codice fiscale, il codice cliente Linkem.

Anche sul profilo Twitter è possibile ricevere assistenza o fare domanda al servizio clienti Linkem. Ti basterà seguire la pagina e pubblicare un tweet con il problema, taggando nel messaggio il profilo @LinkemSpa.

Un operatore, ti risponderà entro qualche ora tramite messaggio privato su Twitter (DM – direct message).

In entrambe le modalità, ricorda di fare gli screenshoot delle conversazioni.

– Area Clienti MyLinkem e App

Linkem, all’interno dell’area riservata del sito ufficiale, offre il servizio “Chatta con noi” che permette di scrivere e parlare con un operatore del servizio clienti per ottenere assistenza.

Inizialmente la conversazione si avvierà con un bot automatico, ma se scriverai ad esempio “parlare con un operatore“, la chat verrà trasferita a un consulente umano.

Gli operatori Linkem sono presenti in chat dal lunedi dal venerdi dalle 9 alle 21, mentre il sabato e i giorni festivi dalle 9 alle 19.

All’interno dell’App MyLinkem, scaricabile su Adroid e iOS, potrai consultare e gestire la tue offerta e fare un reclamo Linkem all’operatore.

In entrambe le modalità, ricorda di fare gli screenshoot delle conversazioni.

– Negozi Linkem

All’interno dei negozi o corner aziendali, è possibile fare dei reclami Linkem. In questo caso potrai esporre il problema all’esperto incaricato e roceverai assistenza.

Per trovare il negozio più vicino a te non dovrai far altro che andare sul sito ufficiale e cliccare ‘Trova negozio’.

 

I reclami Linkem in forma scritta

A questo punto, chiudiamo l’ampia carrellata di possibilità per segnalare le lamentele al Gestore.

Stiamo parlando dell’invio del reclamo scritto, che a nostro avviso è il modo più efficace di ottenere i risultati sperati.

Inviare i reclami Linkem in forma scritta serve a mettere ufficialmente a conoscenza il Gestore del problema e obbligarlo a prendere in carico il caso.

Inoltre, un domani – nel caso in cui Linkem non dovesse riconoscerti i rimborsi richiesti, gli indennizzi automatici che ti spettano o, peggio, non dovesse risolvere il problema (guasto o disservizio che sia) – questa modalità ti consentirà di avviare una conciliazione e di risolvere il contenzioso in tuo favore.

L’invio del modulo di reclamo Linkem ti permette di:

  1. ricostruire correttamente i fatti avvenuti e permette di raggruppare in un unico documento aventuali altre segnalazioni o reclami
  2. dare prova della lamentela fatta al Gestore e ne certifica la data di invio
  3. aprire una richiesta ufficiale di indennizzo (risarcimento danni), per i disagi subìti

Potrai inviare il tuo reclamo Linkem attraverso:

  • Fax al numero 080 5622086 (clienti privati) o al numero 080 0622094 (clienti business)
  • Pec all’indirizzo linkem@legalmail.it
  • Mail a gestioneclienti@linkem.com (privati) e gestioneclientibusiness@linkem.com (business)
  • Raccomandata A/R a Linkem S.p.A. Ufficio Amministrativo – Strada Provinciale Bari – Modugno, 1 – 70132 (Bari)

A questo punto, per avviare la tua contestazione, scarica la nostra lettera reclamo Linkem e segui le istruzioni che trovi al suo interno:

📥 RECLAMO LINKEM
per Business e Privati

Compilala in tutte le sue parti.

Trasmettila a Linkem e in copia a noi su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it.

Comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il problema.

Sarai ricontattato in breve da un nostro operatore che ti indicherà cosa ti è possibile fare.

 

RICORDA
Una volta inviato il tuo reclamo Linkem, il Gestore dovrà risponderti entro 45 giorni. Se per qualche motivo l’ufficio reclami Linkem dovesse farlo oltre il tempo previsto o in maniera generica (con frasi stereotipate o risposte evasive), dovrà riconoscerti un indennizzo economico di 2,50 € per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di 300 €.

 

Richiedici assistenza

Rivolgendoti a Unione dei Consumatori farai valere i tuoi diritti, perché siamo in grado di contrastare le Compagnie telefoniche che (fin troppo) spesso non ascoltano le richieste e i disagi dei propri clienti.

Contattaci e ti forniremo tutte le informazioni di cui necessiti, ivi compresa una valutazione del problema che lamenti.

Ecco praticamente cosa faremo per te:

  • verificheremo che il tuo modulo reclami Linkem contenga tutte le informazioni importanti
  • per il suo invio, potrai avvalerti del nostro servizio gratuito di invio tramite fax e pec
  • in presenza di sospensione del servizio, ci attiveremo per il suo ripristino urgente
  • ti faremo ottenere i rimborsi a cui hai diritto per i disagi subiti

Inoltre, nel caso in cui Linkem non dovesse risponderti o dovesse negarti quanto legittimamente hai richiesto:

  • ci occuperemo interamente del tuo caso in fase di contenzioso, procedendo alla stesura delle memorie, al deposito dell’istanza e alla procedura di conciliazione (compresi i probabili rinvii) e trattazione presso i Co.re.com. su conciliaweb)
  • ti faremo ottenere il risarcimento economico che ti è dovuto per i disagi subìti

In pratica, faremo valere i tuoi diritti negati, risolvendo con successo il tuo caso e sgravandoti da ogni pensiero.

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e si occuperà del tuo problema.

 


 

Per saperne di più

 

Come scrivere un reclamo Linkem vincente

Scrivere dei reclami Linkem veramente efficaci, richiede seguire delle piccole regole.

Queste possono così riassumersi:

  • Specifica esattamente l’oggetto della richiesta o lamentela
  • Indica le generalità complete (Nome, Cognome, Via, Città, Cap)
  • Numero e ubicazione dell’utenza
  • Contatti ai quali si desidera essere richiamati
  • Effettua una descrizione chiara e puntuale di fatti e circostanze
  • Avvia una richiesta fondata che faccia riferimento alla tempistica indicata nella Carta dei Servizi
  • Verifica che la richiesta economica avanzata sia congrua e in linea con gli indennizzi automatici previsti dalla Carta dei Servizi
  • Intima al Gestore una risposta al tuo reclamo, entro 45 gg
  • Indica luogo e data della sottoscrizione
  • Allega un documento valido
  • Apponi, infine, una firma leggibile

 

I consumatori e la logica del mercato

Noi consumatori siamo vittime inconsapevoli di un mercato in cui pochi Gestori gestiscono milioni di contratti e dove – seguendo esclusivamente la logica del profitto – i clienti sono soltanto numeri e non persone.

E difatti, i Gestori:

  • dicono di essere veloci nell’assistere il cliente ma, per risolvere anche un semplice problema – in questo caso l’assistenza Linkem – impiegano settimane e, talvolta, mesi;
  • promettono risoluzioni rapide che, puntualmente, vengono disattese e rimandate più volte nel tempo;
  • inviano spesso messaggi precompilati e automatizzati con risposte generiche o non sufficientemente motivate;
  • il più delle volte, riconoscono indennizzi nettamente inferiori rispetto ai disagi realmente subìti.

Ecco perché è necessario conoscere i propri diritti, contenuti all’interno della “Carta dei Servizi”

 

La carta dei Servizi Linkem

La Carta dei Servizi Linkem è un documento a favore della trasparenza e della tutela del consumatore. Tratta tutte quelle tematiche e gli aspetti che non sono contenuti nel normale contratto, come la modifica delle condizioni economiche, la fatturazione e gli indennizzi che devono essere corrisposti per i disservizi.

Di seguito ne riportiamo alcuni tra i più importanti:

  • Riparazione guasti: 2 euro per ogni giorno di ritardo nella riparazione del guasto, fino ad un importo massimo di 40 euro per i clienti privati e 4 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad importo un massimo di 100 euro per i clienti Linkem Office. Per Linkem Turbo saranno riconosciuti 2,5 euro per ogni ora lavorativa fino ad un massimo di 100 euro al mese. I clienti che hanno l’offerta Linkem Turbo 50 o Linkem Turbo 100 saranno riconosciuti 5 euro per ogni ora lavorativa di ritardo, fino ad un massimo di 200 euro al mese
  • Mancata attivazione del servizio: se il servizio non viene attivato nei tempi previsti Linkem dovrà corrispondere 2 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 40 euro per i clienti privati e 4 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 100 euro per i clienti Linkem Office. Ai clienti che abbiano sottoscritto l’offerta Linkem Turbo saranno riconosciuti 5 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 50 euro e per i Linkem Turbo 50 o Linkem Turbo 100 saranno riconosciuti 10 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 100 euro
  • Mancata risposta ai reclami Linkem: La Compagnia ha 45 gironi di tempo per rispondere al reclamo altrimenti dovrà corrispondere 2 euro per ogni giorno di ritardo fino ad un massimo di 20 euro
  • Mancata portabilità del numero: 2,5 euro per ogni giorno lavorativo di ritardo, fino ad un importo massimo di 50 euro
  • Sospensione amministrativa illegittima: 2 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 20 euro per i clienti privati, 4 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un importo massimo di 40 euro per i clienti Linkem Office e Linkem Turbo, Linkem Turbo 50 e Linkem Turbo 100.