Reclami PosteMobile ☎ corretta procedura di invio | risoluzione del problema | risarcimento economico.

Vuoi fare un reclamo che faccia valere le tue ragioni nel modo più efficace possibile?

Sei nel posto giusto, perché siamo un’Associazione di Consumatori che aiuta ogni giorno centinaia di utenti a risolvere i problemi con i Gestori!

Grazie al nostro supporto, potrai compilare correttamente la tua lettera reclamo PosteMobile e quindi ottenere:

  • la risoluzione veloce del tuo problema
  • un indennizzo economico commisurato al disagio subìto

Contattaci subito e valuteremo il tuo caso per verificare come meglio possiamo aiutarti.

Ti offriremo tutte le indicazioni necessarie per compilare correttamente il tuo modulo per reclami PosteMobile e ci faremo carico di tutta la procedura necessaria, sgravandoti di ogni pensiero.

Scopri cosa dicono di noi altri utenti che si sono già avvalsi del nostro supporto.

 

SEGNALACI IL TUO PROBLEMA!

 

Se preferisci approfondire meglio l’argomento, continua a leggere l’articolo e scoprirai come inviare correttamente i tuoi reclami PosteMobile e saperne di più sui tuoi diritti negati e gli obblighi del Gestore, nei tuoi confronti.

 

 

Perché affidarti a noi

Perché daremo voce alle tue richieste inascoltate, attraverso:

  • l’azione di consulenti esperti, in grado di fare la differenza tra l’agire da soli ed essere rappresentati
  • il deposito delle istanze presso i Co.Re.Com. e AGCOM per la trattazione del tuo problema
  • l’avvio di procedimenti di urgenza per la risoluzione dei casi complessi, che lo richiedono

Ed ancora, riteniamo di meritare la tua fiducia perché:

  • vantiamo un numero elevatissimo di controversie chiuse con successo in sede stragiudiziale (conciliazione)
  • possiamo dimostrare l’efficacia dei nostri interventi con le testimonianze di chi ha scelto di affidarsi a noi

 

Come reclamare

Un’azione alla quale non puoi proprio sottrarti è quella di mettere a conoscenza del problema il Gestore, perché se non lo fai:

  • quest’ultimo non ha il dovere di intervenire
  • tu perdi il diritto ad essere risarcito per il disagio subito

Puoi effettuare una prima segnalazione, attraverso:

  • una telefonata al n. 160, prendendo nota del codice operatore con cui abbiamo parlato
  • l’apertura di un ticket di assistenza nell’area utenti
  • la comunicazione sulle pagine social ufficiali, della quale avrai cura di conservarne lo screenshot

Noi di Unione dei Consumatori, ti consuigliamo vivamamente di fare un relcamo in forma scritta im quanto un domani (nel caso di contenzioso) ti consentirà di:

  1. ricostruire correttamente i fatti avvenuti e quindi ottenere un equo indennizzo;
  2. dare prova della lamentela fatta al Gestore;
  3. certificare la data di invio del reclamo.

Puoi inviare il reclamo tramite:

  • Fax al:
    • 800 242626 per le utenze mobile
    • 800160909 per le utenze fisse
  • Pec su
    • postepay@pec.posteitaliane.it
    • lrs.postemobile@pec.posteitaliane.it
  • Raccomandata A/R all’indirizzo Casella postale 3000 – 37138 Verona (VR)

Utilizza il nostro modulo reclami PosteMobile (che trovi qui di seguito).

 

La procedura di invio dei reclami PosteMobile

Segui questa semplice procedura:

  • scarica la lettera reclamo PosteMobile

📥 RECLAMO POSTEMOBILE
per fisso e mobile

  • compilala in ogni suo campo e scansionala
  • inviala al Gestore, scegliendo una delle modalità dettagliatamente indicate nel modulo
  • inoltraci copia del modulo inviato su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it
  • comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il tuo problema.

Valuteremo il tuo problema e verificheremo se hai diritto ad un indennizzo economico per il disagio subìto.

 

Chiedi il nostro supporto

e saremo al tuo fianco!

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.


 

Per saperne di più

 

 

I consumatori e la logica del mercato

Noi consumatori siamo vittime inconsapevoli di un mercato in cui pochi Gestori gestiscono milioni di contratti e dove – seguendo esclusivamente la logica del profitto – i clienti sono soltanto numeri e non persone.

E difatti, i Gestori:

  • dicono di essere veloci nell’assistere il cliente ma, per risolvere anche un semplice problema – in questo caso l’assistenza PosteMobile – impiegano settimane e, talvolta, mesi;
  • promettono risoluzioni rapide che, puntualmente, vengono disattese e rimandate più volte nel tempo;
  • inviano spesso messaggi precompilati e automatizzati con risposte generiche o non sufficientemente motivate;
  • il più delle volte, riconoscono indennizzi nettamente inferiori rispetto ai disagi realmente subìti.

 

I disservizi più frequenti

Conoscendo bene l’inefficienza delle Compagnìe telefoniche, ci viene facile comprendere i sentimenti di rabbia e frustrazione di chi si ritrova a subire un disservizio e non riesce a reagire adeguatamente.

Difatti, non è certamente piacevole ritrovarsi a vivere un disagio e – nonostante le ripetute lamentele – non riuscire a venirne a capo.

Tra i casi più frequenti che ci vengono riportati quotidianamente dagli utenti, riscontriamo:

Ecco perché diventa importante e conveniente avvalersi del nostro qualificato sostegno che è garanzia di una:

  • corretta procedura, già nella fase di compilazione del tuo reclamo PosteMobile;
  • gestione del caso che porta al successo, senza costi vivi a tuo carico.

Praticamente da oggi potrai agire nella consapevolezza che, contro i colossi della telefonia, non sei più solo!

 

Reclami PosteMobile: segui la procedura guidata

In caso di problemi, solo la perfetta conoscenza della materia può garantire un risultato concreto.

Ne consegue che è fondamentale una piena informazione sui seguenti punti:

  • l’importanza di inviare correttamente i propri reclami PosteMobile
  • i passaggi burocratici necessari per risolvere in tempi rapidi il problema;
  • la casistica che dà diritto a un indennizzo economico, per il disagio subito.

 

La mancata risposta a reclami PosteMobile

Come già detto, reclamare al Gestore non solo è indispensabile ma è anche un tuo preciso dovere!

Infatti, l’0nere di reclamare nasce dalla necessità di comunicare il disservizio al Gestore che in tal modo lo prende in carico per risolverlo in tempi brevi.

Allo stesso modo, l’Operatore telefonico ha il dovere di dare una risposta al reclamo ricevuto.

Se per qualche motivo non dovesse rispondere oppure dovesse farlo:

  • in ritardo, oltre i 45 giorni previsti;
  • con un messaggio stereotipato o insufficiente nella motivazione

dovrà riconoscerti un risarcimento economico commisurato alle sue inadempienze.

scopri cosa dicono di noi gli utenti che sono incappati in un disservizio telefonico e ai quali abbiamo risolto problemi uguali o simili ai tuoi!