La Carta Servizi Wind è un documento redatto dagli operatori telefonici a tutela dei consumatori.  

Proprio nella Carta dei Servizi Wind, infatti, vengono regolati alcuni elementi extracontrattuali come gli indennizzi economici previsti per legge, gli standard di qualità che Wind si impegna a rispettare ed è spiegata la procedura di contenzioso all’Agcom  

Questo ultimo punto è importante perché non sempre i Gestori ti corrispondo quanto ti spetta e bisogna procedere attraverso l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni.  

Per questo motivo ci siamo noi di Unione di Consumatori, sempre a fianco di chi sente siano stati lesi i propri diritti, mettiamo a disposizione la nostra esperienza e professionalità con l’obiettivo di risolvere il tuo problema in breve tempo.  

Intanto, ti spieghiamo qui come reclamare, quali sono i risarcimenti economici previsti per i disagi subiti e quali sono i disservizi più diffusi. 

 

 

Carta Servizi Wind: gli indennizzi previsti

Premesso che per alcuni disservizi Wind specifici è previsto l’indennizzo automatico, per tutti gli altri bisogna farne richiesta. Vediamo i risarcimenti economici più importanti:  

  • Mancata attivazione del servizio: l’azienda si impegna a pagare 2 euro ogni giorno di ritardo fino ad un massimo di 100 euro. Se il cliente è titolare di tre o più linee/Sim ha diritto ad un indennizzo comunque non superiore a 250 euro 
  • Funzionamento irregolare del servizio: 2,50 euro al giorno a partire dal quinto giorno successivo alla cessazione della causa di forza maggiore che ha reso il servizio irregolare 
  • Mancata risposta ai reclami: la Wind ha 45 giorni a disposizione per rispondere ai reclami degli utenti, oltre i quali sarà tenuta a pagare fino ad un massimo di euro per ogni giorno di ritardo fino ad un massimo di 100 euro 
  • Sospensione amministrativa illegittima: 2 euro al giorno per un importo non superiore a 100 euro 
  • Mancata portabilità del numero: 2,50 euro al giorno per ogni giorno lavorativo di ritardo fino ad un massimo complessivo di 50 euro 

 

Come inviare un reclamo a Wind  

La prima azione da compiere è quella di inviare un reclamo al Gestore. Tale operazione è indispensabile per ottenere un risarcimento economico adeguato ed è anche obbligatoria perché è necessario dare modo alla Compagnia Telefonica di risolvere il tuo problema secondo le giuste tempistiche. 

I modi per inviare un reclamo alla Wind sono due: 

1) Segnalazione attraverso i canali indicati dal Gestore 

  • chiamando il call center al numero Wind 155 o il numero assistenza Wind business 1928 
  • aprendo un ticket di assistenza nell’area riservata del sito Wind
  • contattando l’azienda tramite le sue pagine social ufficiali Facebook e Twitter 

2) Il reclamo scritto 

Il reclamoin forma scritta è più efficace della semplice segnalazione e può essere utilizzato nell’eventuale fase di contenzioso. Inoltre, la corretta compilazione di un reclamo ha il vantaggio di avere certezza che questo sarà preso in carico e aprire ufficialmente una richiesta di indennizzo economico per il disagio subito. 

Quando avrai compilato in ogni sua parte il modulo di reclamo Wind potrai inviarlo: 

  • con una Pec all’indirizzo windtrespa@pec.windtre.it 
  • con posta ordinaria all’indirizzo Wind Tre S.p.A. – Casella Postale 14155, Ufficio Postale Milano 65, CAP 20152 Milano (MI)

 

Carta Servizi Wind: affidati a noi 

Purtroppo, capita sempre troppo spesso che le richieste dei clienti non siano ascoltate dai Gestori di telefonia. Oppure che non si riesca a parlare con un operatore. I disagi causati sono svariati e di diversa entità.  

Noi di Unione dei Consumatori gestiamo centinaia di casi simili al giorno ed è proprio grazie alla nostra esperienza che possiamo farti ottenere il giusto indennizzo per i disagi subiti, ma soprattutto risolveremo il tuo problema in tempi brevi senza costi a tuo carico. 

I nostri consulenti sono a tua disposizione per valutare il tuo caso e si fanno carico di tutto evitando a te lo stress della gestione delle pratiche burocratiche sia giudiziali che stragiudiziali. 

Per fare reclamo al Gestore ed essere assistito dai nostri consulenti, segui queste semplici istruzioni: 

Un nostro consulente ti ricontatterà in breve tempo per fornirti le informazioni necessarie e dirti come agire efficacemente. 

Per ulteriori informazioni contattaci sul nostro form o invia un messaggio Whatsapp al numero 370 1220734. 

Un nostro operatore ti ricontatterà in breve tempo! 

Se sei un nostro associato, chiamaci allo 091 6190601.