In questo articolo scoprirai cosa sapere su ConciliaWeb, la piattaforma creata dall’Agcom che permette agli utenti singoli di risolvere online le controversie con i Gestori di servizi telefonici, internet e Pay-TV.

In teoria basterebbe registrarsi, caricare i documenti e partecipare alle udienze senza muoversi da casa. Ma è davvero tutto così semplice? Ecco cosa è importante sapere sulla conciliazione via web prima di effettuare la registrazione.

 

 

ConciliaWeb: un vantaggio per chi?

In prima battuta, quella di ConciliaWeb sembrerebbe una di quelle rivoluzioni tanto attese che ci fanno esclamare: “Era ora!”. Ogni acuto osservatore o esperto di settore, tuttavia, sa due cose: che non sempre una semplificazione equivale a un vantaggio per il consumatore.

Il problema principale è che i numerosi passaggi e le rigide scadenze previste dalla piattaforma rischiano di confondere un consumatore che per forza di cose non è un tecnico ne un esperto nel settore e quindi corre sostanzialmente il rischio di:

  • trattare in modo inadeguato o insufficiente il caso che lo riguarda
  • non essere in condizione di formulare una richiesta di risarcimento adeguata, non avendo consapevolezza di quanto effettivamente “vale” in quella sede il disagio o danno che ha subìto.

In buona sostanza rischia di far andare via l’utente con un pugno di mosche.

A ciò si aggiunga – ricordiamo – che dall’altra parte dello schermo i colossi delle telecomunicazioni pagano fior di avvocati specializzati nel campo della telefonia e pay-TV, che ovviamente sanno come affrontare le pratiche di conciliazione (e quindi sanno perfettamente come funziona ConciliaWeb e cosa ne possono tirar fuori, nell’interesse del loro cliente/della Compagnia).

Insomma:, se la piattaforma Agcom in teoria convince perché offre la possibilità di tentare di risolvere le controversie online e perché non è a pagamento, dall’altro lato, la stessa Agcom reputa necessaria una maggior tutela al serviziodi clienti privati e business. Per ovvie ragioni questi non sono esperti e non sempre riescono a muoversi agilmente nel riconoscimento delle norme a loro tutela e dei tranelli burocratici.

 

Cosa fare prima della registrazione Agcom

Prima di registrarsi su ConciliaWeb, l’utente deve assicurarsi di avere a disposizione una risorsa fondamentale: il tempo. Il sistema si basa infatti su un meccanismo di costante contatto tra le parti, sia via sms che per email, ed è fondamentale una buona disponibilità a monitorare e rispondere tempestivamente alle varie comunicazioni. Queste possono concernere:

  • spostamenti di udienze;
  • richieste di integrazione documenti e/o contraddittorio;
  • comunicazioni di inammissibilità.

L’aspetto è di grande rilievo, poiché le conseguenze di una mancata risposta possono portare anche all’archiviazione del procedimento.

Un’altra cosa importante da fare prima della registrazione è avere un’idea chiara della richiesta da presentare. Conoscere in maniera approfondita i propri diritti e i doveri del Gestore è il primo passo per risolvere il proprio problema in tempi rapidi e ottenere il risarcimento danni previsto dalla Legge.

Unione dei Consumatori, anche attraverso una semplice consulenza, può dare “lungimiranza” al tuo caso, che sarà conciliato solo fra qualche mese. Grazie ad alcuni accorgimenti nella stesura delle memorie, puoi infatti assicurarti di poter integrare novità e ulteriori documenti a riprova del problema avuto. Nello specifico, delle memorie fatte bene potranno aiutarti ad ottenere un risultato importante se:

  • identificano correttamente il tipo di disagio subito: spesso un disservizio di telefonia o internet deriva da un ulteriore problema che l’utente inesperto non riconosce (ad esempio una doppia fatturazione può discendere da una portabilità non conclusa);
  • indicano, in base alla tua documentazione, l’esatto periodo di riferimento;
  • quantificano con cognizione di base l’indennizzo da chiedere (per la differenza fra indennizzo e risarcimento danni ti rimandiamo all’articolo dedicato).

 

Guida a ConciliaWeb

Come Unione dei Consumatori, il nostro compito è accompagnarTi nelle scelte relative all’uso di beni e servizi ed è per questo che forniamo questa rapida guida a ConciliaWeb.

Se poi sceglierai di non agire da solo ma affiancato da una struttura competente come è la nostra, non devi far altro che contattarci per una consulenza.

Possiamo concretamente aiutarti con una serie di azioni: dalla risposta alla semplice domanda (“sto facendo tutto giusto su ConciliaWeb?”) alla quantificazione del danno subìto; dall’assistenza nelle prime fasi della conciliazione fino alla sua completa risoluzione, che coincide con l’indennizzo previsto a favore dell’utente per il disagio che ha subìto.

  1. Cosa è la piattaforma Agcom
  2. Cosa sapere prima di registrarsi

Se sei arrivato fin qui, significa che, probabilmente, desideri risolvere in maniera vantaggiosa la controversia con il Gestore. Quindi, puoi avvalerti del nostro aiuto chiedendoci maggiori informazioni, ad esempio, su come funzionano le udienze online di ConciliaWeb o su come possiamo intervenire nel tuo caso.

Contattaci attraverso uno dei nostri canali:

  • Telefono fisso: 091 6190601
  • Chat
  • Barra di contatto in cima a questa pagina
  • Form di contatto
  • Whatsapp: 370 1220734.

Se l’articolo “Cosa sapere su ConciliaWeb prima di registrarsi” ti è stato utile ricorda di lasciare un commento.