Vuoi ottenere rimborsi Volotea per ritardo, cancellazione del volo, overbooking, positività al Covid, sciopero o perchè hai avuto problemi con i bagagli (perdita o danneggiamento)?

Leggendo il nostro articolo scoprirai:

  • quando spetta il rimborso Volotea e come richiederlo
  • cosa fare quando ci sono problemi o disservizi e come parlare con un operatore Volotea

E se la compagnia non intende rispettare i tuoi diritti, pensiamo a tutto noi! Ti faremo ottenere il 100% del risarcimento dovuto, senza alcun costo a tuo carico.

OTTIENI SUBITO IL RIMBORSO

INDICE

Problemi con Volotea: la differenza tra rimborso e risarcimento

Volotea è una compagnia aerea low cost di Barcellona che conta 293 collegamenti e circa 5 milioni di passeggeri. Nonostante si tratti di una compagnia solida e sicura, capita spesso che si verifichi un ritardo, un volo cancellato, un overbooking o dei problemi con i bagagli.

Il Regolamento Europeo tutela i passeggeri da questi inconvenienti, mettendo nero su bianco il loro diritto a rimborsi e risarcimenti in casi specifici.

Ma qual è la differenza tra rimborso e risarcimento?

rimborsi Volotea riguardano il costo del biglietto e le spese sostenute a causa del disservizio; i risarcimenti (detti anche “indennizzi” o “compensazioni pecuniarie”), rappresentano invece una compensazione per i disagi subìti dal cliente.

 

Quando richiedere i rimborsi Volotea e come calcolarli

I rimborsi Volotea spettano quando il disservizio è causato dalla compagnia, ovvero per ritardo, cancellazione voli Volotea, overbooking e sono previsti:

  • 250 € per le tratte inferiori o pari a 1.500 km
  • 400 € per le tratte comprese tra 1.500 km e 3.500 km
  • 600 € per le tratte superiori ai 3.500 km.

Oppure quando si riscontrano problemi con i bagagli (consegna in ritardo, perdita o danneggiamento) il rimborso Volotea previsto è fino a 1200 €.

Sono previsti anche rimborsi per lutto o malattia e per positività al Covid.

Se questo è ciò che ti è successo, continua a leggere il nostro articolo per sapere come comportarti. Se invece non hai tempo, oppure Volotea non ti ascolta, ti basterà contattarci per ricevere tutto ciò che ti spetta.

OTTIENI SUBITO IL RIMBORSO

 

Quando non spettano i rimborsi Volotea?

I rimborsi Volotea non spettano invece quando:

  • il disservizio è dovuto a cause di forza maggiore o circostanze eccezionali (es. condizioni meteo avverse, improvvisi problemi di sicurezza del volo, scioperi, calamità naturali, eventi di instabilità politica, problemi di salute pubblica)
  • si tratta di viaggi gratuiti o con tariffe ridotte o non accessibili al pubblico (es. dipendenti delle compagnie aeree, agenzie di viaggio, tour operator)
  • ti viene negato l’imbarco per motivi di salute, di sicurezza o in caso tu abbia dei documenti di viaggio non validi. a patto che dimostri (con prove certe e concrete) di aver adottato tutte le misure necessarie per evitare il disagio.

 

Ecco di seguito cosa prevede la normativa europea a proposito dei casi specifici.

 

– Rimborso per ritardo Volotea

Se il tuo volo raggiunge la destinazione con un ritardo superiore a 3 ore, hai diritto al rimborso aereo calcolato dai 250 ai 600 € in funzione della lunghezza della tratta.

Se il ritardo supera le 5 ore, puoi decidere di rinunciare al viaggio e di ottenere anche il rimborso del costo sostenuto per l’acquisto del biglietto.

A causa del ritardo Volotea hai perso la coincidenza prevista nell’unica prenotazione? Hai diritto a:

  • ottenere il rimborso del biglietto e imbarcarti sul volo più utile a tornare all’aeroporto di partenza
  • imbarcarti in un volo alternativo in partenza verso la tua destinazione finale.

Il rimborso volo Volotea è previsto anche se, a causa del ritardo, viene offerto un volo alternativo e l’orario di arrivo rispetto a quello previsto inizialmente anticipa o supera le 2 ore nelle tratte pari o inferiori a 1500 km e le 3 ore per le tratte comprese fra 1500 e 3500 km.

Nei casi di circostanze eccezionali, la compagnia è tenuta a riproteggerti sul primo volo disponibile o a offrirti il rimborso del biglietto.

 

– Rimborso per cancellazione volo Volotea e overbooking

L’annullamento o la cancellazione volo Volotea può avvenire:

  • per cause eccezionali
  • per responsabilità della compagnia aerea.

Nel primo caso Volotea deve riproteggerti con l’imbarco sul primo volo disponibile o offrirti il rimborso del biglietto (da 250 a 600 €). E deve pagare tutte le spese extra che avrai nel frattempo sostenuto (es. notte in hotel, differenza di prezzo del nuovo volo acquistato per raggiungere la destinazione, spese per gli spostamenti imprevisti) e di cui avrai conservato scontrini e fatture.

Nel secondo caso, invece, NON hai diritto al rimborso volo Volotea se la comunicazione della cancellazione è avvenuta:

  • con un preavviso di oltre 14 giorni
  • da 7 a 14 giorni prima del volo e la nuova partenza è stata programmata con non più 2 ore d’anticipo. L’arrivo previsto, inoltre, non deve superare le 4 ore rispetto alle previsioni d’arrivo del volo cancellato
  • meno di 7 giorni  prima, se il nuovo volo è stato programmato con una partenza di massimo un’ora prima del previsto e con un orario d’arrivo non superiore alle due ore rispetto al volo cancellato.

 

Ricorda

rimborsi Volotea spettano sia quando il volo è stato prenotato sul sito della compagnia, sia quando la prenotazione è avvenuta tramite un’agenzia di viaggio.

L’importo del rimborso, però, potrebbe essere diverso dall’importo pagato all’agenzia, perché quest’ultima ha diritto a trattenerne una percentuale.

 

– Rimborsi Volotea per Covid, malattia o morte

Secondo quanto specificato dal regolamento Volotea, la compagnia prevede il rimborso biglietti Volotea o di tasse, imposte, tariffe e oneri aeroportuali SOLO nei casi di intervento chirurgico urgente e decesso di un familiare, coniuge o compagno di fatto.

Ovviamente il passeggero è tenuto a comunicare la circostanza eccezionale che gli impedisce di effettuare il viaggio al servizio assistenza clienti Volotea:

  • per via telefonica a Volotea prima della partenza del volo in questione.
  • con una copia del documento che dimostri l’accaduto di detta circostanza eccezionale tramite il modulo di contatto disponibile.

In caso di positività al Covid, invece, ha diritto al rimborso il solo soggetto positivo e non i suoi compagni di viaggio. Per ottenere il rimborso del biglietto, l’avente diritto deve inviare subito un’e-mail alla compagnia.

Hai già fatto la tua richiesta rimborso Volotea ma non hai ricevuto nulla, oppure hai ricevuto meno di quel che ti spetta? Sei ancora in tempo per far valere i tuoi diritti: contattaci subito per avere giustizia!

OTTIENI SUBITO IL RIMBORSO

 

disdetta Fastweb

Rimborso per sciopero Volotea

Il tuo viaggio è stato annullato a causa di uno sciopero del personale Volotea? Anche in questo caso ti spetta il rimborso!

Leggi il nostro articolo sullo sciopero volo per saperne di più e contattaci subito per ottenere il rimborso a cui hai diritto!

 

– Bagaglio smarrito o danneggiato e sistemazione in classe inferiore

Se Volotea smarrisce o danneggia il tuo bagaglio, ti spettano fino a un massimo 1200 €, a patto che sia stato compilato il P.I.R. in aeroporto.

Se invece vieni sistemato in una classe inferiore rispetto a quella prevista, hai diritto a un rimborso biglietto Volotea fino al 75% rispetto al prezzo di acquisto.

Hai smarrito il tuo bagaglio ma la compagnianon vuole risarcirti? Ti basterà contattarci per ottenere subito il risarcimento, senza nessuno stress né alcuna spesa!

OTTIENI SUBITO IL RIMBORSO

 

Come si fa a parlare con un operatore Volotea?

Per le prenotazioni Volotea è possibile telefonare al numero in sovrapprezzo 895 895 4404, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14 e dalle 17 alle 19; il sabato e la domenica, invece, dalle 9 alle 14.

Per richiedere info su qualsiasi servizio offerto da Volotea è possibile chiamare il numero del servizio clienti al +39 0694 502 850 con un costo da fisso di 10 centesimi al minuto con scatto alla risposta, mentre le chiamate da cellulare sono tariffate a seconda del proprio operatore. Il numero del servizio di assistenza Volotea è attivo sempre, tutti i giorni e 24 ore su 24.

Per assistenza e acquisto di voli in continuità territoriale il numero unico del servizio clienti Volotea è +39 06 94502816, attivo tutti i giorni dalle ore 6 alle 22. Il numero verde 800 593 877 non è più attivo.

Per gli iscritti a Megavolotoea esiste invece il numero dedicato +39 069 480 0911 il cui costo da fisso è di 10 centesimi ogni minuto e scatto alla risposta mentre da mobile dipende dal proprio operatore telefonico.

L’assistenza per i clienti Megalotea risponde tutti i giorni: in settimana dal lunedì al venerdì, dalle 9 alle 14 e dalle 17 alle 19, mentre sabato e domenica gli operatori rispondono dalle 9 alle 14.

Ma, come avrai capito, difficilmente le compagnie aeree rispettano i diritti del passeggero, talvolta misconoscendo nel loro stesso regolamento quello che invece prevede la normativa europea.

 

Lo sapevi che…

Per i disagi e i disservizi subìti,  come precisato dall’articolo 5 del Regolamento 261/2004, il passeggero ha diritto a ottenere gratuitamente assistenza a terra, altrimenti può richiedere il rimborso Volotea che gli spetta automaticamente?

In questi casi, il viaggiatore deve ricevere dalla compagnia:

  • pasti e bevande in relazione alla durata di attesa
  • due chiamate telefoniche o messaggi via telefono, fax o posta elettronica
  • sistemazione in albergo se sono previsti uno o più pernottamenti
  • trasporto dall’aeroporto al luogo di pernottamento, che sia un albergo o altro alloggio, e viceversa.

Volotea ti ha fatto pagare tutto questo per un suo disservizio? Non preoccuparti: conserva tutte le ricevute e contattaci per ricevere immediatamente anche il rimborso delle spese!

OTTIENI SUBITO IL RIMBORSO

 

Cosa serve per ottenere i rimborsi Volotea?

Ogni giorno tantissimi consumatori come te ci contattano per chiederci che fare in caso di volo cancellato o ritardo Volotea.

Intanto c’è da sottolineare che le norme che regolano il trasporto aereo – e che quindi danno diritto ai rimborsi Volotea – tutelano i passeggeri che:

  • possiedono un biglietto aereo valido o una prenotazione confermata
  • si presentano al check-in  nei tempi indicati dalla compagnia e, se non specificato sulla carta d’imbarco, almeno 45 minuti prima della partenza.

Se hai tutti questi requisiti e hai subìto una cancellazione volo Volotea o un ritardo Volotea, per ottenere il rimborso devi conservare:

  1. il biglietto (basta anche l’e-mail di conferma della compagnia aerea)
  2. la carta d’imbarco (boarding pass)
  3. eventuali scontrini, fatture, ricevute dei beni di prima necessità acquistati e consumati durante il disagio.

 

Tempi di prescrizione rimborso Volotea

Ti stai chiedendo quanto tempo hai per fare richiesta rimborso Volotea?

Sappi che hai due anni per pretendere il tuo rimborso Volotea, dopo il tuo diritto sarà prescritto.