Vuoi ottenere un risarcimento per i danni alla salute che hai subito?

Se hai sofferto a causa di errori medici o negligenze sanitarie, è importante comprendere i tuoi diritti e le possibilità a tua disposizione.

Nell’articolo ti spieghiamo chi è responsabile del danno, entro quando agire per essere risarciti e come ti aiutiamo ad ottenere giustizia.

 

Risarcimento salute: chi è responsabile

Il risarcimento salute è un diritto fondamentale che sorge quando un errore medico causa danni significativi al paziente (ad esempio per un errore nella diagnosi, nella cura o durante un intervento).

Quando questo danno si verifica in una struttura sanitaria, sia essa pubblica o privata, la responsabilità ricade sia sulla struttura che sul medico che ha eseguito la prestazione.

È importante che entrambe le parti rispondano degli errori commessi.

In questo modo potremo assicurare che il paziente riceva un risarcimento adeguato per i danni da malasanità subiti, coprendo sia gli aspetti fisici che quelli emotivi.

 

Quanto tempo per richiedere il risarcimento sanitario

La riforma Gelli, entrata in vigore il 1 aprile 2017, ha stabilito i termini di prescrizione per richiedere un risarcimento sanitario.

Hai fino a 10 anni per agire contro una struttura ospedaliera e 5 anni per agire contro un medico che opera all’interno della stessa struttura.

Se il medico lavora in regime privatistico contrattuale, il termine di prescrizione è di 10 anni.

In caso di un danno rimasto nascosto, il termine di prescrizione inizia a decorrere dal momento in cui il danno diventa evidente.

 

Come ti aiutiamo ad ottenere il risarcimento sanità

Siamo consumatori come te, e comprendiamo perfettamente le tue difficoltà nel far valere i tuoi diritti. Siamo qui per ascoltarti e sollevarti da ogni preoccupazione.

Per farlo, ci impegniamo a:

  • rispondere ad ogni tuo dubbio sul tuo caso
  • raggiungere un accordo con la struttura sanitaria tramite mediazione
  • avviare un’azione legale per garantire un risarcimento adeguato, se non si giunge a un’intesa.

Il nostro obiettivo è garantirti il risarcimento che meriti, riducendo al minimo il tuo stress e assicurandoti che i tuoi diritti siano rispettati.

Inviata la tua segnalazione:

 

Un nostro consulente esperto ti ricontatterà per prendere in carico il tuo caso e valutarlo
Studieremo tutti i documenti pertinenti all’istanza e avvieremo la pratica (tenendoti costantemente aggiornato)
Avvocati specializzati invieranno la richiesta di risarcimento danni all’ente sanitario responsabile

 

Tutto ciò online e senza pensieri!