Il Gasolio sporco è una delle principali cause che possono arrecare danni considerevoli alle nostre automobili.

Il problema del gasolio può derivare da diversi fattori, quali:

  • problemi derivanti da un errato processo di raffinazione
  • mancata pulizia delle cisterne da residui o acqua
  • eventuali frodi del gestore, consistenti nell’annacquamento del gasolio

Ovviamente riparare un danno derivante da gasolio sporco comporta delle spese molto elevate.

Se quindi stai subendo questo particolare disagio, sei nel posto giusto!

Unione dei Consumatori, potrà correre in tuo aiuto facendoti ottenere un risarcimento dei danni.

CONTATTACI SUBITO e valuteremo il tuo caso per verificare che ci possa  procedere per vie legali.

Vediamo cosa fare quando si trova del diesel sporco o contaminato e come richiedere un risarcimento danni.

 

 

I danni in caso di gasolio sporco

Nel caso in cui si faccia rifornimento con del gasolio sporco, uno dei primi sintomi rintracciabili dal guidatore sarà il riscontrare un’improvvisa perdita di potenza del motore.

In questi casi, il problema potrebbe essere risolto con la sostituzione del filtro del gasolio, che al fine di evitare tali problematiche, trattiene tutte le impurità.

In caso di eccessive impurità, il filtro del gasolio potrebbe non garantire il filtraggio completo, con conseguenti danni al motore anche i più costosi, quali:

  • danneggiamento della pompa del gasolio
  • arrugginimento o danneggiamento degli iniettori

Inoltre, un eventuale danno all’automobile derivante dal diesel sporco, non comporta esclusivamente danni al motore, ma anche ulteriori spese collaterali, come ad esempio, in caso di avaria al motore, il costo del soccorso stradale.

In particolare, in caso di mancanza di una polizza assicurativa provvista di carroattrezzi, l’intervento potrebbe risultare dispendioso, soprattutto se lo stesso viene effettuato in autostrada.

Senza contare che effettuare una riparazione in caso di un guasto di questa portata comporterebbe la mancata possibilità dell’uso del veicolo, per un paio di giorni.

 

Garanzie del Consumatore

Il rapporto che intercorre tra automobilista e il rivenditore del carburante sporco è senza dubbio un rapporto tra consumatore e venditore.

Facendo riferimento ad uno dei principali articoli del Codice del Consumo, con precisione all’art. 130, il venditore risulta essere il responsabile nel caso di difformità tra il prodotto erogato e quello previsto.

Il venditore è responsabile nei confronti del consumatore per qualsiasi difetto di conformità esistente al momento della consegna del bene. (art. 130 comma 1 Codice del Consumo)

Inoltre, al secondo comma precisa che, in caso di difformità il consumatore ha diritto al ripristino della conformità, riparazione o sostituzione.

In caso di difetto di conformità, il consumatore ha diritto al ripristino, senza spese, della conformità del bene mediante riparazione o sostituzione, a norma dei commi 3, 4, 5 e 6, ovvero ad una riduzione adeguata del prezzo o alla risoluzione del contratto, conformemente ai commi 7, 8 e 9. (art. 130 comma 2 Codice del Consumo)

 

Gasolio sporco cosa fare

La prima cosa da fare in caso di danneggiamento derivante da gasolio contaminato o sporco è quella di recarsi in officina e documentare il danno.

In particolar modo nel caso di acqua o impurità, l’evidenza del danno sarà presente nel filtro del gasolio e nello stesso carburante.

Ti ricordiamo che in questi casi è necessario procedere alla denuncia dell’accaduto entro 2 mesi.

Essenziale in questi casi sarà:

  • dimostrare di aver fatto rifornimento presso il distributore di carburante incriminato
  • dimostrare attraverso perizia, il nesso di causalità

– Come dimostrare l’acquisto di carburante

Il metodo più facile per dimostrare l’acquisto del gasolio sporco è quello di aver pagato lo stesso attraverso una transazione elettronica, dunque tramite bancomat o carta di credito.

In questi casi il nostro consiglio è conservare o recuperare una eventuale ricevuta, e soprattutto nel caso della riparazione del mezzo conservare una tanica del diesel sporco, al fine della perizia.

Inoltre, è importante conservare ogni documentazione inerente ai costi diretti o indiretti derivanti dal danno, tra i quali

  • costi di soccorso stradale
  • costi di riparazione (in quest’ultimo caso vi consigliamo prima della riparazione di conservare il preventivo che evidenzia l’entità e la causa del danno)

 

L’assicurazione delle compagnie petrolifere

Ad oggi, tutte le compagnie petrolifere e dunque i distributori sono soliti stipulare delle apposite polizze assicurative, al fine di tutelarsi da eventuali danni causati dal diesel sporco.

Ovviamente la presenza di una copertura assicurativa sarà un vantaggio non soltanto per il distributore, ma anche per il consumatore.

Uno dei problemi, in questi casi, è il rapportarsi con la compagnia di assicurazioni per ottenere il risarcimento dovuto.

Infatti, denunciare autonomamente la presenza del danno al distributore, potrebbe comportare una non adeguata garanzia nei tuoi confronti.

Diventa quindi utile richiedere l’assistenza di professionisti nel settore, al fine di evitare qualsiasi problematica inerente alla presentazione del risarcimento dei danni.

Vediamo qui di seguito cosa possiamo fare per te!

 

Richiedici assistenza

Da come puoi intendere, per ottenere un risarcimento a causa di gasolio sporco, non basta semplicemente presentare una richiesta di risarcimento dei danni.

Sarà infatti necessario:

  • presentare nei giusti modi e tempi tutta la documentazione necessaria
  • garantire che le analisi oggetto di perizia vengano sottoposte con accurata attenzione
  • dimostrare il nesso causale tra il danno subito e la presenza di impurità nel gasolio.

Nel caso di danno derivante da gasolio sporco o presenza di acqua, Unione dei Consumatori potrà assisterti legalmente

Forte della pregressa esperienza e dei successi riportati, potremo fornirti gli strumenti utili a garantire il rispetto dei tuoi diritti di consumatore.

Contattaci subito e procederemo alla valutazioe del tuo caso per verificare ci siano i presupposti procedere per vie legali.

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore ti ricontatterà quanto prima.

Scopri cosa dicono di noi, coloro i quali ci hanno dato fiducia: