Introduzione

Internet non funziona o la tua connessione va a rilento e sei costretto a rinunciare al tuo lavoro o svago?

Stai subendo un guasto o un disservizio alla rete o al router?

Unione dei Consumatori può esserti d’aiuto!

Scopriremo perchè non funziona internet, risolveremo il tuo problema e ti faremo ottenere un risarcimento economico per il disagio subito

CONTATTACI SUBITO

INDICE

Piccoli test fai da te da fare quando internet non funziona

Non funziona Internet? Prima di chiamare inferocito il tuo Gestore e lamentare il disservizio, mantieni la calma e prova a fare dei piccoli test fai da te sulla tua connessione e router.

L’assenza di connessione, infatti, non sempre è imputabile al Gestore in quanto può dipendere dagli apparecchi.

Pertanto potrai verificare che il problema non dipenda dai dispositivi in questo modo:

  • fai un reset di computer, smartphone e router spegnendoli e riaccendendoli o scollegandoli per pochi secondi dalla corrente elettrica
  • se, fatto ciò, ancora Internet non funziona , assicurati che non ci sia un problema al pc e procedi ad una scansione antivirus e anti-malware
  • fai una prova con un dispositivo “terzo” (ad esempio un altro pc)
  • se la connessione non torna, controlla anche i cavi del router siano correttamente collegati
  • dai un’occhiata anche ai filtri del telefono che potrebbero essere mal posti o mancanti.

Se nonostante tutte queste prove la connessione internet non funziona, il problema non dipende dai dispositivi.

Pertanto sarà opportuno fare uno speed test certificato per far valere le tue ragioni nei confronti del Gestore. Vediamo come!

 

Perchè fare il Ne.Me.Sys quando non va internet

Quando internet non funziona o non va perchè è lenta, è importante scoprire la natura dei problemi.

In quest’ottica, per avere maggiori informazioni circa la causa del disservizio che stai subendo, puoi svolgere in autonomia dei test sulla velocità della connessione.

Ti consigliamo pertanto di utilizzare il software gratuito Ne.Me.Sys, fornito gratuitamente dall’Agcom, che ti consentirà di misurare efficacemente la qualità della tua connessione e capire perchè  internet non va o non funziona come dovrebbe.

Il software, che ti consentirà di misurare la velocità di navigazione della banda larga e può essere utilizzato indipendentemente dal Gestore telefonico e dalla tipologia di connessione Internet (Adsl, fibra o Internet satellitare).

Al termine della misurazione, rilascia un certificato di qualità che può essere:

  • allegato come prova certa all’interno di un reclamo all’operatore
  • utilizzato in caso di contenzioso per la connessione sotto gli standard

Leggi la nostra guida per il corretto utilizzo e scopri nel paragrafo successivo come reclamare al Gestore quando internet non funziona.

 

Come inviare un reclamo al Gestore quando internet non funziona

Se la linea internet non va e tutti i tuoi dispositivi risultano funzionanti, segnala il disservizio al Gestore e richiedi di conoscere la causa del problema.

In questo primo iter è essenziale che tu segua alcuni passaggi:

  • chiama il call center, invia un messaggio nell’area utenti o scrivi sulle pagine social ufficiali (Facebook e Twitter)
  • conserva il numero di ticket che l’addetto ti fornisce e lo screenshot delle conversazioni e verifica che in seguito alla segnalazione segua l’intervento dei tecnici

Non sempre, però, il ripristino della connessione va a buon fine o l’intervento è immediato. L’utente spesso viene lasciato in balia del tempo, l’attesa sembra infinita e il riattivazione del servizio sembra un miraggio.

Pertanto, se la connessione internet non funziona, inviare un reclamo in forma scritta attraverso PEC, Raccomandata A/R o Fax è a soluzione migliore.

Questa ti permetterà di ricostruire i fatti, raggruppare le segnalazioni già fatte al Gestore e allegare la certificazione Ne.Me.Sys..

Inoltre darà prova certa dell’invio e ricezione e avvierà una richiesta ufficiale di risarcimento per

Utilizza pertanto il nostro modulo di reclamo precompilato che puoi scaricare più avanti in documenti e allegati.

 

Ricorda

Una volta inviato il tuo reclamo, il Gestore dovrà risponderti entro 45 giorni per iscritto.

Se dovesse farlo oltre tale termine o rispondendo con una modalità diversa da quella scritta o genericamente con frasi stereotipate o risposte evasive, dovrà riconoscerti un indennizzo economico per la mancata risposta al reclamo, nella misura di € 2,50 al giorno e fino a un massimo di € 300,00