Vuoi disattivare abbonamenti indesiderati perché ti sei ritrovato abbonato a un servizio a pagamento che non avevi richiesto?

Improvvisamente si sono attivati dei servizi a sovrapprezzo, sei rimasto senza soldi e non sai come uscirne?

Non disperare, grazie al nostro aiuto puoi uscirne e ottenere ciò che ti spetta.

Vediamo insieme come fare e come avvalerti del nostro aiuto per far valere i tuoi diritti.

 

Disattivare abbonamenti indesiderati: occhio ai banner pubblicitari!

I servizi a pagamento, anche chiamati a sovrapprezzo, sono una delle maggiori e più frequenti insidie del web.

Delle vere e proprie “truffe legalizzate”, che continuano a mietere vittime nell’ambito delle telecomunicazioni.

Tanti sono, infatti, gli utenti che – ignari di tutto – si ritrovano con dei servizi che non hanno effettivamente mai richiesto.

In modo semplice e silenzioso, e quasi in maniera ingannevole, i servizi a sovrapprezzo si attivano sfiorando i banner pubblicitari mentre si naviga su Internet con il proprio smartphone.

Il “guaio” è ben presto fatto. Arrivano degli sms invadenti e non richiesti con informazioni specifiche e fastidiose e il credito del nostro cellulare svanisce.

Quando il consumatore si rende conto di tutto è ormai troppo tardi.

A questo punto non gli resta che disattivare abbonamenti indesiderati.

Come? Scopriamolo insieme.

 

Come fare per disattivare abbonamenti indesiderati

Disattivare abbonamenti indesiderati può sembrare complicato, ma non lo è.

Bastano delle piccole mosse per dire addio ai servizi a pagamento e per tutelarti dal rischio di rimanere ingabbiato in ulteriori trappole del web.

Innanzitutto, bisogna segnalare che non si vuole più ricevere quel servizio. Di solito, basta inviare un sms con scritto no o stop al numero indicato nel messaggio che abbiamo ricevuto.

Step successivo: chiedere al proprio Gestore di disattivare il servizio.

Ogni Gestore dovrebbe consentire di farlo in maniera piuttosto facile inviando un sms per bloccare la ricezione dei servizi a sovrapprezzo.

Dopo aver richiesto di disattivare abbonamenti indesiderati, è necessario attendere un sms di conferma che, nel giro di 24 ore, ti informerà che l’operazione è andata a buon fine.

Per scongiurare il problema una volta per tutte ti consigliamo di attivare anche il barring sms, un servizio gratuito disponibile per ogni Gestore che ti permette di blocca definitivamente i servizi a sovrapprezzo.

Pertanto, per disattivare abbonamenti indesiderati, hai la possibilità di scegliere tra un barring sms totale con il quale blocchi tutti gli abbonamenti a pagamento oppure un barring sms parziale con il quale puoi decidere di bloccare solo alcuni specifici servizi a pagamento.

 

Disattivare abbonamenti indesiderati: come chiedere l’indennizzo

Basta disattivare abbonamenti indesiderati o è possibile richiedere anche un rimborso di quanto ti è stato indebitamente sottratto?

La legge è chiara al riguardo: è un tuo diritto richiedere sia un rimborso che un indennizzo economico.

Per ottenere l’indennizzo devi aprire obbligatoriamente un reclamo nei confronti del Gestore, nel quale segnalare la problematica in corso.

Ti ricordiamo che l’avvio di un reclamo è fondamentale per ricevere l’indennizzo economico previsto per legge e può essere fatto mediante:

  • l’apertura di un ticket di segnalazione sul portale del Gestore;
  • la segnalazione telefonica, ricordando di appuntare il nome dell’operatore che l’ha preso in carica;
  • l’invio di un sms al Gestore;
  • lo screenshot della segnalazione nell’area utenti o su Facebook.

Ti consigliamo, comunque, di aprire un reclamo scritto e formale. In questo modo avrai la documentazione utile per giustificare una più efficiente e adeguata richiesta di pagamento dell’indennizzo, soprattutto in fase di controversia.

Avvalendoti del nostro aiuto riuscirai efficacemente a ottenere ciò che ti spetta di diritto, oltre ad uscire in modo celere da questa brutta situazione.

 

Rivolgiti a noi per disattivare abbonamenti indesiderati

Se vuoi saperne di più su come disattivare abbonamenti indesiderati e ottenere tutto ciò che ti spetta per legge, contatta i nostri consulenti, che sapranno consigliarti nel migliore dei modi.

Per avvalerti del nostro supporto, segui queste semplici istruzioni:

  • Scarica il modulo di reclamo;
  • Compilalo apponendo data e firma;
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno del modulo;
  • Scansionalo e inviaci una copia – con ricevuta di avvenuto invio – su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it
  • Inoltraci tutti i dettagli relativi a come disattivare abbonamenti indesiderati e gli eventuali danni che ti ha procurato.

Per ricevere ulteriori informazioni, contattaci inviando un messaggio attraverso il nostro form di contatto o al numero 370 1220734 (solo WhatsApp).

Verrai ricontattato in breve tempo da un nostro consulente che ti dirà cosa è possibile fare.

Se sei un nostro associato, contattaci allo 091 6190601.