Trasloco linea Vodafone per cambio residenza?

In quest’articolo troverai tutte le informazioni utili riguardo la richiesta, i tempi del trasloco ed eventuali possibili problemi che potrebbero verificarsi.

Se dovessi trovarti in difficoltà, non esitare a rivolgerti alla nostra Associazione di Consumatori: la nostra mission consiste proprio nel dare assistenza ai consumatori in difficoltà, specialmente nell’ambito della telefonia.

E la portiamo a termine ogni giorno, fornendo ai nostri associati:

  • l’assistenza di un consulente dedicato per la valutazione e la risoluzione del problema;
  • una procedura guidata per compilare agevolmente il modulo di reclamo necessario;
  • un supporto legale completo per ottenere un adeguato risarcimento economico per i disagi ingiustamente subiti;
  • tutto questo, senza costi vivi a tuo carico!

Ma non indugiamo oltre, cominciamo subito parlando della richiesta di trasloco linea Vodafone.

 

 

Come richiedere un trasloco linea Vodafone

Puoi richiedere un trasloco linea Vodafone attraverso il tuo profilo utente nel sito Vodafone, seguendo la procedura online.

Ti verrà chiesto di inserire la data del trasloco, la quale non potrà essere inferiore a 3 giorni o superiore ai 30 giorni dalla data odierna.

Dal giorno da te selezionato, la tua vecchia linea verrà automaticamente resa inattiva e, contemporaneamente, avverrà l’attivazione della nuova linea nella nuova abitazione.

Con il trasloco linea Vodafone potrai eventualmente mantenere il tuo attuale numero, effettuando così una richiesta di portabilità, ma solo se la nuova abitazione si trova nello stesso distretto telefonico della precedente.

Questo ti verrà spiegato dall’operatore, che ti ricontatterà entro 5 giorni lavorativi per comunicarti se è possibile mantenere il vecchio numero oppure no.

L’operazione ha un costo di 80 €, che prevedono anche la visita del tecnico nella nuova abitazione per un sopralluogo utile a determinare la qualità della nuova linea.

A questo punto, ciò che ci si aspetterebbe è di poter portare con sé la propria connessione e le proprie utenze telefoniche così come lo sono state finora. Ma questo raramente avviene.

L’Operatore, al momento del trasloco, quasi obbliga l’utente a rinnovare l’offerta, apponendo quindi delle variazioni contrattuali delle quali dovresti essere assolutamente essere informato.

Se si dovessero riscontrare problemi o disservizi nel trasloco linea fissa Vodafone consigliamo di reclamare all’Operatore.

 

► SCARICA SUBITO IL TUO RECLAMO VODAFONE ◄

 

È possibile mantenere la propria offerta?

La risposta a questa domanda dipende dall’offerta da te attivata al momento della stipulazione del contratto con Vodafone.

Le offerte cambiano molto spesso nell’ambito della telefonia, per cui il tuo piano tariffario potrebbe non esistere più per il Gestore.

Per non creare delle situazioni particolari, in cui un’offerta ormai inesistente rimane attiva su un numero limitato di utenze, Vodafone ti proporrà una nuova offerta tra quelle attive al momento della richiesta di trasloco linea Vodafone.

Questo ti consentirà, inoltre, di poter ottenere una nuova Vodafone Station e di poter passare gratuitamente alla connessione in fibra ottica, se sarà possibile.

Tieni sempre a mente che quest’iter è indipendente dal tuo trasloco: nel fare la tua richiesta, considera sia i tempi del tuo trasloco che quelli della linea, altrimenti potresti trovarti isolato prima di esserti trasferito.

Per questo è importante conoscere i tempi previsti per l’attivazione della nuova linea per non commettere errori.

 

Le tempistiche del trasloco linea Vodafone

Sul sito ufficiale della Compagnia, viene indicato un tempo non superiore ai 35 giorni per il trasloco linea Vodafone.

In realtà, il tempo limite garantito nella Carta dei Servizi è di 60 giorni. E non sono rari i casi in cui anche questo limite, apparentemente molto permissivo, viene superato.

Sapendo ciò, ricordati di richiedere il trasloco linea Vodafone in modo che la data di attivazione della nuova linea sia successiva all’avvenuto trasloco. Così facendo, potrai utilizzare tranquillamente la linea telefonica e/o internet nella precedente abitazione fino alla fine della tua permanenza.

Il problema più frequente, in questi casi, è certamente rappresentato dai ritardi nell’attivazione della nuova linea, che possono mettere in difficoltà l’utente anche per molti giorni.

Se pensi che questo possa essere il tuo caso, non esitare a contattarci: una valutazione tempestiva potrebbe fare la differenza per ottenere il tuo indennizzo economico.

 

► SCARICA SUBITO IL TUO RECLAMO VODAFONE ◄

 

Ritardi sui traslochi della linea: cosa fare?

Se il tecnico incaricato dovesse ritardare nell’attivazione della linea o il Gestore dovesse dimenticarsi della tua richiesta ‒ cosa che avviene più spesso di quanto si possa credere ‒ è il momento di inviare una segnalazione per trasloco linea Vodafone.

Una prima segnalazione può avvenire anche attraverso i canali offerti dal Gestore, con:

  • un contatto telefonico al numero 190, per il Servizio Clienti;
  • l’invio di una PEC Vodafone all’indirizzo vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it
  • l’apertura di un ticket sul portale ufficiale;
  • la comunicazione su una delle pagine social ufficiali del gestore.

Il nostro consiglio rimane quello di procedere con un reclamo in forma scritta, che è indubbiamente più efficace, poiché ti consente di:

  • informare il Gestore del tuo problema in modo certo;
  • dare prova certa dell’avvenuta lamentela;
  • ricostruire in modo completo i fatti e ottenere un equo indennizzo economico.

Inoltrare il tuo reclamo è semplice: ti basterà seguire le istruzioni (qui sotto) per scaricare il modulo di reclamo adatto al tuo caso.

 

Trasloco linea Vodafone: rivolgiti a Unione dei Consumatori

Giunti alla fine di quest’articolo, che speriamo ti sia stato d’aiuto nella comprensione dell’argomento, ci preme informarti di cosa possiamo davvero fare per te, oltre a informarti.

Tra le insidie che il mercato della telefonia, purtroppo, riserva ai suoi ignari utenti, è sempre utile avere accanto un’Associazione dei Consumatori in grado di difendere i propri interessi.

È ciò che abbiamo scelto di fare con dedizione assoluta e che dimostriamo giornalmente risolvendo centinaia di casi e dando un’informazione completa e libera dalle logiche commerciali e, talvolta, deviate degli Operatori.

Proprio per questo ti invitiamo a lasciarci una tua personale valutazione e un commento, perché altri possano comprendere l’importanza del servizio che offriamo.

Se dovessi aver riscontrato un problema col tuo trasloco linea Vodafone, segui le istruzioni che seguono per rimediare al disagio che stai subendo.

  • Compila il tuo modulo di reclamo ◄ relativo al tuo caso.
  • Compilalo apponendo data e firma.
  • Invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno del modulo.
  • Scansionalo e inviaci una copia – con ricevuta di invio su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it.
  • Inoltraci tutti i dettagli relativi al guasto che vorresti segnalare e gli eventuali danni che ti ha procurato.

I nostri esperti hanno la professionalità e l’esperienza per supportarti nella gestione della pratica di trasloco linea Vodafone e nella risoluzione di eventuali problemi, oltre che nella richiesta di indennizzo a titolo di risarcimento del disagio.

Per ulteriori informazioni contattaci attraverso il form o invia un messaggio whataspp al 370 12 20 734.

Sarai ricontattato al più presto da un nostro consulente che ti dirà cosa potrai fare per risolvere il problema.

Se sei un nostro associato, chiamaci al numero 091 6190601.