Problemi trasloco Fastweb? La tua linea non è ancora stata attivata e nessuno riesce a contattarti al tuo numero?

Cambiando residenza o sede di lavoro purtroppo le problematiche a cui si va incontro sono molte, tra cui il trasferimento della propria linea telefonica e Internet.

La procedura di trasloco è semplice, ma in realtà non sempre va a buon fine. Se ti trovi in questa situazione, sei nel posto giusto!

Unione dei Consumatori assiste quotidianamente centinaia di utenti con problemi legati alla telefonia.

Richiedici subito una valutazione gratuita del tuo caso, un nostro consulente si prenderà carico del tuo problema e ti aiuterà a:

  • risolverlo in tempi rapidi
  • farti ottenere un risarcimento economico per i disagi subiti

Scopri cosa dicono di noi altri utenti che si sono già avvalsi del nostro supporto.

 

SEGNALACI IL TUO PROBLEMA!

 

Vediamo cosa fare quando si riscotrano dei problemi nel problemi trasloco Fastweb e come risolverli.

 

 

Quali sono i problemi nel trasloco linea Fastweb?

Come dicevamo, quando si cambia abitazione o sede di lavoro le alternative sono due:

  • attivare una nuova linea telefonica
  • richiedere il trasloco della propria utenza

Richiedendo il trasloco Fastweb avrai il vantaggio di restare in possesso del tuo numero telefonico, mantenndo le offerte commerciali attive e le tecnologie associate.

Il trasloco si può richiedere solo quando si possiede una linea fissa e se il cambio di abitazione avviene in una destinazione differente rispetto a quella attuale, ma rimanendo comunque nello stesso distretto telefonico. Altrimenti non potrà essere richiesto.

Per sapere se puoi effettuare il trasloco, dovrai contattare Fastweb per verificare se la zona in cui devi trasferirti è fornita dalla linea, è servita da una connessione di pari velocità a quella precedente e se riscontra problemi di tipo tecnico o commerciale.

Se questi problemi vengono rilevati, ti consigliamo di fare un nuovo contratto, anche con un altro Operatore, in quanto potrebbe consentire di avere un’offerta mgliore a un costo più basso.

Oltre ai quelli riguardanti la copertura, altri problemi trasloco Fastweb possono presentarsi quando ci sono delle fatture insolute o non pagate. Il Gestore, infatti, non eseguirà l’operazione richiesta fino a quando tutte le bollette non saranno saldate.

Infine non dimenticare gli apparecchi Fastweb nella tua vecchia abitazione perché non ti saranno ridati gratuitamente dal Gestore.

 

Tempi del trasloco Fastweb

A seguito della tua richiesta, Fastweb ha 30 giorni lavorativi di tempo per effettuare il trasloco, così come stabilito nella Carta dei Servizi. Dopo aver effettuato gli opportuni controlli il Gestore dovrà quindi provvedere ad allacciare la linea.

Purtroppo, però, troppo spesso gli utenti ci segnalano delle situazioni di ritardo anche prolungate. In questo caso non bisogna cedere alla tentazione di disdire subito, in quanto si blocca la procedura già avviata e si rischia di restare senza telefono per diverso tempo.  Inoltre, il Gestore potrebbe addebitare dei costi (pur non avendo il servizio attivo).

Il trasloco della linea Internet richiede più tempo (circa 40 giorni) ed è per questo motivo che Fastweb consiglia di presentare la domanda di trasloco della linea con almeno 50 giorni di anticipo rispetto al passaggio nella nuova abitazione.

In caso di problemi trasloco Fastweb, quindi, la prima cosa da fare è quella di inviare un reclamo formale scritto, in modo tale da costringere il Gestore a prendere in carico il tuo problema e non perdere il diritto all’indennizzo che ti spetta per il disagio subito.

Puoi mandare il tuo reclamo a Fastweb utilizzando il nostro modulo (che trovi in fondo alla pagina) tramite:

  • PEC all’indirizzo fastweb@pec.fastweb.it
  • Raccomandata A/R a Fastweb S.p.A, Casella postale 126 – 20092 Cinisello Balsamo (MI)
  • Fax al numero 02 45 40 11 077

 

Perché affidarti a noi

Per reagire e rimediare ai disagi procurati dalla Compagnia telefonica, non rimane che attrezzarsi di buona pazienza e soprattutto rispettare quanto viene richiesto in questi casi: reclamare!

La semplice segnalazione telefonica al gestore  per i problemi trasloco Fastweb potrebbe non essere sufficiente.

In questo contesto, avvalerti di un’Associazione fatta di esperti e professionisti del settore può davvero fare la differenza: potrai ottenere ciò che ti spetta per legge e far valere i tuoi diritti.

Quindi contattaci e potrai beneficiare dei seguenti vantaggi:

  • ti daremo tutte le informazioni di cui necessiti
  • valuteremo gratuitamente il tuo caso

Inoltre, se il tuo caso è assistibile e ti associ:

  • ti aiuteremo a redigere correttamente il reclamo
  • se lo hai già scritto (e prima dell’invio), potremo controllare che contenga le informazioni veramente importanti
  • potrai avvalerti del nostro servizio di invio fax e pec gratuito
  • nei casi di sospensione del servizio, ci attiveremo per il ripristino urgente
  • ti faremo ottenere i rimborsi automatici o gli indennizzi che ti sono dovuti per i disagi subìti
  • ci occuperemo interamente del tuo caso (sia per il deposito dell’istanza che per la sua trattazione presso i Co.Re.Com. su conciliaweb) sgravandoti da ogni pensiero.

Per ottenere questi risultati, ti basta veramente poco. Segui queste semplici istruzioni:

  • Scarica il:

📥 RECLAMO FASTWEB
per Business e Privati

  • compilalo in tutti i campi
  • invialo al Gestore secondo una delle modalità indicate all’interno
  • inviacene copia su telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it.
  • inoltraci tutti i dettagli relativi ai problemi trasloco Fastweb e gli eventuali danni che ti ha procurato.

 

Richiedici supporto

e saremo al tuo fianco!

📝 CONTATTACI SUBITO

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste e ti fornirà le informazioni di cui hai bisogno.