Se hai subito un disagio e vuoi sapere come fare un reclamo Ryanair sei nel posto giusto!

Qui di seguito scoprirai come fare i reclami Ryanair per ottenere un risarcimento economico fino a 1200 euro.

Se poi vuoi assicurarti quanto ti spetta senza pensieri, contattaci subito: penseremo a tutto noi e otterrai gratuitamente il 100% del risarcimento che ti è dovuto!

RECLAMA SUBITO

INDICE

Quando fare i reclami Ryanair

L’invio di un reclamo Ryanair, previsto dal regolamento Europeo 261/2004, consente ai passeggeri di ottenere risarcimenti nel caso in cui la compagnia è responsabile del disagio, come ad esempio:

  • volo in ritardo (oltre 3 ore)
  • cancellazione
  • overbooking (negato imbarco)
  • problemi ai bagagli (consegna in ritardo, danneggiamento o smarrimento)

Ma il reclamo è anche necessario quando il problema dipende da altri fattori come esempio una grave malattia, un lutto o sciopero (nei casi previsti).

 

– Risarcimenti e compensazioni previste

A seguito di un reclamo Ryanair per cancellazione, ritardo oltre le 3 ore all’arrivo o overbooking, puoi ottenere un risarcimento di:

  • 250,00 euro, per tratte inferiori a 1500 km
  • 400,00 euro, per tratte comprese tra 1501 km e 3500 km
  • 600,00 euro, per tratte superiori a 3500 km

Se il problema riguarda i bagagli (smarrimento, perdita o danneggiamento), sono previsti fino a 1000 DSP (circa 1200 euro), con risarcimento corrispondente al valore del bagaglio smarrito e dei beni ivi contenuti.

In caso di intervento chirurgico urgente, positività al covid e decesso (di un familiare, coniuge o compagno di fatto) il regolamento Ryanair, prevede il rimborso del biglietto, previa comunicazione al servizio di assistenza clienti, tramite il modulo disponibile sul sito.

Nel caso in cui ti hanno sistemato in una classe inferiore rispetto a quella prevista dal biglietto, avviare reclami Ryanair ti consentirà di ottenere un rimborso del costo del biglietto fino a 75%.

Qui di seguito troverai tutte le informazioni per capire in breve tempo come fare un reclamo Ryanair e ottenere ciò che ti spetta.

Ma per accorciare i tempi del risarcimento che ti è dovuto, contattaci subito e i nostri legali istruiranno la pratica al posto tuo, senza chiederti alcun costo.

Tutti i servizi di Unione dei Consumatori, infatti, sono assolutamente gratuiti.

Non applichiamo nessuna tariffa al nostro operato, né tantomeno tratteniamo commissioni sulle cifre che ti verranno erogate dalla compagnia a titolo di risarcimento o compensazione pecuniaria.

RECLAMA SUBITO

 

Quando non si ha diritto alle compensazioni

Gli unici casi in cui la compagnia aerea non è tenuta a provvedere al rimborso sono quelle circostanze in cui le cause del disagio non sono direttamente attribuibili alla compagnia stessa. Tra i casi esclusi dal rimborso ritroviamo:

  • Disservizio o cause di forza maggiore (es. condizioni meteo avverse, improvvisi problemi di sicurezza del volo, scioperi, calamità naturali, eventi di instabilità politica, problemi di salute pubblica)
  • bird strike (problemi con uccelli in volo)
  • traffico aereo

 

Come inviare un reclamo Ryanair

Esistono vari modi per fare i reclami a Ryanair Italia. Nello specifico puoi:

  • chiamare l’ufficio reclami Ryanair al numero +0230560007, disponibile Lun – Ven: 9:00-19:00 – Sab: 9:00-18:00 – Dom: 10:00-18:00
  • contattare il servizio ChatBot di Ryanair che offre supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7
  • avviare un reclamo Ryanair on line sul sito ufficiale (clicca qui)
  • inviare un formale modulo reclamo Ryanair presso Customer Service Department – PO Box 11451 – Swords Co. Dublin – Ireland, dove deve essere inserito il nome completo (visualizzato sul biglietto), il numero di prenotazione, la data e numero del volo, i dati di contatto (e-mail, telefono) e i dettagli del reclamo.

Pur tuttavia, fare in modo autonomo dei reclami Ryanair può comportare difficoltà nella gestione del reclamo, tempi di attesa lunghi e poca certezza di ottenere la compensazione.

Ecco perchè, affidarsi al team di professionisti di Unione dei Consumatori sarà fondamentale!

Gestiremo la tua pratica fino a farti ottenere ciò che ti spetta, senza spese a tuo carico e non trattenendo alcuna percentuale sulla somma a te dovuta.

RECLAMA SUBITO

 

Reclamo Ryanair

Tempi di prescrizione del reclamo Ryanair

Ti stai chiedendo quanto tempo hai per fare un reclamo Ryanair?

Sappi che hai 2 anni dall’evento. Senza questo non potrai pretendere alcun risarcimento, perché il tuo diritto sarà prescritto.

 

Cosa serve per fare un reclamo Ryanair

Per ottenere il risarcimento quando il tuo volo è stato cancellato, ha subito un ritardo, un overbooking o hai avuto dei problemi con i bagagli, dovrai effettuare un reclamo Ryanair.

Ma è pur vero che per ottenerli sarà necessario che tu:

  • possieda un biglietto aereo valido o una prenotazione valida
  • abbia (se hai volato) la carta d’imbarco
  • ti sia presentato al check-in entro i tempi indicati dalla Compagnia o dall’agenzia di viaggio (solitamente 45 minuti prima dell’orario di partenza)
  • possieda eventuali scontrini e fatture dei beni di prima necessità acquistati che possano dimostrare il danno che ti è stato arrecato

 

Consigli utili in aeroporto

Non firmare o accettare offerte che possano invalidare i tuoi diritti (ad esempio viaggi futuri o altre compensazioni che ti vengono offerte dalla compagnia aerea) perché potrebbe compromettere la tua futura pretesa di rimborso Ryanair.