Vuoi sapere quali sono i termini per la restituzione modem Tim Telecom perché hai deciso di cambiare Gestore?

Oppure hai stipulato un nuovo contratto con Tim, ma la connessione è scarsa e hai deciso di recedere?

Sei nel posto giusto! Noi di Unione dei Consumatori siamo specializzati nel settore della telefonia e gestiamo centinaia di casi simili al giorno.

Contattaci subito e potremo:

  • indicarti come restituire modem Tim senza problemi
  • come scrivere un reclamo efficace al Gestore
  • darti le giuste soluzioni per risolvere il tuo caso in breve tempo
  • farti ottenere un indennizzo per i disagi subiti

 

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Nell’articolo parleremo di come funziona la restituzione modem Tim, come scrivere un reclamo efficace e avvalerti del nostro supporto qualificato.

 

 

Quando restituire il modem Tim

Nel momento in cui stipuli un contratto per una nuova connessione di casa hai tre opzioni:

  • usare il tuo modem
  • acquistare il modem a rate dalla stessa Compagnia telefonica
  • prenderlo in comodato d’uso.

Se decidi di recedere, quindi, nel primo caso non dovrai fare nulla perché il modem è di tua proprietà. In caso di restituzione modem Tim a rate, resta tranquillamente a te se hai finito di pagarlo, altrimenti puoi scegliere tra continuare a pagare le rate restanti e il saldo in un’unica soluzione.

Nel terzo caso, dovrai effettuare la restituzione modem Tim entro 30 giorni dalla richiesta di cessazione o recesso del contratto. Non sforare i tempi perché ti sarà addebitata una penale.

 

Come e dove restituire modem Tim Telecom

Quando decidi di restituire l’apparecchio, ti consigliamo di contattare subito il call center al n. 187 (per utenze private) o 191 (per i clienti business) per comunicare che stai procedendo all’invio dello stesso e verificare la procedura da seguire.

Per effettuare una restituzione modem Tim tramite posta, l’apparecchio dovrà essere rimesso nel suo pacco originale e ben chiuso con del nastro adesivo. Insieme al pacco dovrai allegare il modulo restituzione modem Telecom Tim di accompagnamento, correttamente compilato.

Il modem può essere spedito all’indirizzo: Telecom Italia S.p.A. c/o Geodis Logistics, Magazzino Reverse A22, Piazzale Giorgio Ambrosoli snc, 27015 Landriano PV

In alternativa puoi restituirlo solo ed esclusivamente in uno dei centri Tim indicati:

  • Roma – Via Liegi 31
  • Milano – Piazza Cordusio snc – ang. Via Broletto
  • Napoli – Centro Direzionale – Isola A4
  • Palermo – Via della Libertà, 37/d

 

Restituzione modem Tim Impresa Semplice

Per quanto riguarda gli utenti business che usufruiscono dei servizi di Impresa Semplice c’è una differenza nelle tempistiche rispetto ad un contratto privato.

La disdetta o il recesso del contratto business, infatti, devono essere inviati con 15 giorni di anticipo rispetto alla data prevista per la disattivazione del servizio.

Anche in questo caso, però, dovrai effettuare la restituzione modem Tim Impresa Semplice entro 30 giorni dall’invio della richiesta oppure ti sarà addebitato il costo dell’apparecchio.

 

Come e dove inviare un reclamo scritto

Che si tratti di una restituzione modem Tim per cambio Gestore oppure di una cessazione della linea l’iter da seguire, come abbiamo visto, è sempre lo stesso.

Se, però, la tua decisione è stata determinata da un comportamento scorretto del Gestore (es. disservizi, guasti, errate fatturazioni, problemi di portabilità, ecc.), è sempre bene inviare un reclamo in forma scritta in modo tale da chiedere anche l’eventuale indennizzo economico che ti spetta per i disagi subiti.

L’invio di un reclamo scritto, infatti, ti permette di:

  • dettagliare il fatto avvenuto e le circostanze
  • raggruppare tutte le lamentele in unico documento
  • fornire una data certa dell’invio della segnalazione
  • avviare una richiesta ufficiale di risarcimento danni.

La tua segnalazione in forma scritta può essere inviata tramite:

  • Fax ai numeri 800 000 187 (per i privati) oppure 800 000 191 (per i business)
  • PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it
  • Raccomandata A/R all’indirizzo:
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti privati
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM) – per tutti i business

A questo punto, scarica il nostro:

📥 RECLAMO TIM
per Business e Privati

Compilalo e invialo al servizio Clienti Tim, seguendo le modalità indicate al suo interno

Inviacene copia su  telecomunicazioni@unionedeiconsumatori.it 

Descrivici dettagliatamente il motivo per il quale stai effettuando la restituzione modem Telecom Tim e i nostri avvocati valuteranno immediatamente come aiutarti.

 

RICORDA
 Ricorda che una volta inviato il reclamo, il Gestore dovrà rispondere al tuo reclamo entro 45 giorni e con la stessa modalità (quindi per iscritto).Se dovesse farlo oltre tale tempistica oppure in maniera generica, con frasi stereotipate e risposte evasive, dovrà riconoscerti un indennizzo economico per la mancata risposta al reclamo. L’importo, fissato in € 2,50 giornaliere per un massimo di € 300.00, sarà commisurato ai giorni di ritardo eccedenti i 45 previsti.

 

Richiedici Assistenza

Bene, fino a qui ti sei prodigato per la restituzione del modem Tim, però, hai deciso di disdire il contratto perché gli standard di qualità della tua connessione non rispettavano gli standard di qualità promessi in sede contrattuale.

Oppure hai avuto problemi di errate fatturazioni e costi aggiuntivi, con tutte le problematiche che ne derivano. Qualunque sia il disservizio per cui vuoi inviare un reclamo per ottenere un risarcimento, puoi affidarti ad Unione dei Consumatori.

La nostra associazione è formata da un team di esperti che gestiscono centinaia di casi come il tuo quotidianamente, per cui saprà indicarti come risolvere la tua situazione in breve tempo.

Contattaci subito e:

  • valteremo il tuo caso e ti daremo le informazioni di cui hai bisogno
  • ti aiuteremo a scrivere un reclamo efficace, che contenga le informazioni veramente importanti
  • potrai avvalerti del nostro servizio gratuito di invio del reclamo tramite fax e pec
  • quantificheremo subito l’indennizzo economico a cui hai diritto

Inoltre, se Tim dovesse negarti quanto hai richiesto:

  • nei casi di sospensione del servizio, ci attiveremo per il suo ripristino urgente
  • ci potrai affidare il caso e ci occuperemo interamente del contenzioso e della sua complessa procedura (dalla redazione delle memorie, al deposito dell’istanza e alla sua trattazione presso i Co.Re.Com. – compresi i frequenti rinvii – su conciliaweb) sgravandoti da ogni pensiero
  • ti faremo ottenere i rimborsi automatici negati e/o gli indennizzi l’indennizzo economico che ti è sono dovuto per legge

📝 CONTATTACI SUBITO!