Introduzione

L’attivazione della linea, nonostante sembri un’operazione semplice, nasconde nella pratica molte insidie che possono sfociare sia nel ritardo, che nella mancata attivazione linea telefonica (linea, adsl o fibra).

Se anche tu stai subendo questo disservizio, non avvilirti, noi di Unione dei Consumatori possiamo aiutarti!

Verificheremo il perchè del ritardo, controlleremo i tempi attivazione linea previsti da Gestore e risolveremo gratuitamente il tuo problema.

RICHIEDI IL NOSTRO AIUTO

INDICE

Il ritardo e la mancata attivazione della linea telefonica

Anzitutto, è bene sapere che il ritardo la mancata attivazione linea telefonica o dei servizi, possono discendere anche da un problema di portabilità o da un trasloco della linea.

Solitamente, i tempi di attivazione linea, sono specificati all’interno della “Carta dei Servizi”, il documento voluto dall’Agcom che disciplina i rapporti tra i Gestori e gli utenti.

Se tali tempistiche vanno oltre i quanto stabilito, o i servizi non dovessero essere attivati, il Gestore è obbligato a risolvere il problema nel più breve tempo possibile e a risarcire l’utente con un indennizzo economico.

 

ritardo attivazione linea telecom

Lo sapevi che…

Se hai richiesto il passaggio da un operatore all’altro (es. da Telecom a Vodafone, da Fastweb a Telecom, da Vodafone a Telecom, da Infostrada a Telecom) e sono già passati i tempi per l’attivazione previsti dalla carta dei servizi, rivolgiti a noi!

Ci attiveremo con una procedura d’urgenza per far sì che gli operatori portino a termine l’attivazione della tua linea!

Segnalaci il tuo problema

 

Tempi attivazione linea dei principali Gestori

Ogni gestore è obbligato e allacciare linea, adsl o fibra entro i tempi previsti dalla carta dei Servizi.

Vediamo qui di seguito quali sono i tempi di allaccio previsti dai maggiori Gestori italiani

– Tempi attivazione linea Adsl Telecom

  • Trasloco e attivazione linea Telecom: 10 giorni
  • Attivazione linea ADSL (con o senza modem): 30 giorni
  • Attivazione fibra e banda ultra larga: 60 giorni

Link per verificare lo stato attivazione Telecom Tim

– Tempi attivazione Vodafone

  • Attivazione linea Vodafone: 60 giorni
  • Internet a banda larga: 60 giorni

Link per controllo stato attivazione Vodafone

– Tempi attivazione Infostrada Wind Tre

  • Attivazione linea Wind Infostrada: 90 giorni
  • Attivazione Adsl Infostrada: 90 giorni

Link per controllare lo stato attivazione Infostrada

– Tempi attivazione linea Fastweb

  • Attivazione del servizio: 60 giorni
  • Fibra Fastweb: 25 giorni
  • Fibra mista rame, Adsl rame, GPON: 40 giorni
  • ADSL RAME fuori rete Fastweb: 50 giorni

Link di verifica stato attivazione Fastweb

 

Gli indennizzi automatici

La “Carta dei Servizi” prevede anche che la Compagnia intervenga prontamente ed entro una tempistica rigorosamente definita.

Nei casi in cui l’Operatore ecceda a tali tempi (con esclusione ovviamente dei casi di forza maggiore) quest’ultimo si impegna anche a corrispondere al cliente un indennizzo (per l’appunto) automatico, mediante accredito della somma sulla prima bolletta telefonica.

Tale somma viene calcolata sulla base di quanto specificato nella “Carta” per ogni giorno di disservizio, moltiplicato i giorni eccedenti il periodo massimo stabilito per l’intervento da effettuare.

Nella pratica, però, l’indennizzo da corrispondere risulta spesso inferiore a quanto dovrebbe, in quanto i Gestori pongono un limite alla somma massima erogabile (generalmente 100,00 Euro).

Tale limitazione influisce pesantemente sull’indennizzo da erogare al cliente.

Ma non è tutto: in alcuni casi, questa cifra, seppur modesta, non viene nemmeno corrisposta!

 

Il rimborso di quanto già versato

Nel caso in cui il contratto di attivazione del servizio non si perfezioni – e quindi si configuri una mancata attivazione linea telefonica – , avrai diritto al rimborso della somme versate al momento del contratto, oltre che all’indennizzo previsto.

L’indennizzo da parte dell’Operatore generalmente è pari alla metà del canone stabilito, per ciascun giorno lavorativo di attesa (e nel limite massimo fissato nella Carta dei Servizi).